Archivio Tag: Improvvisazione Radicale

Faith Brackenbury, Tony Bianco “Wayward Mystic: Improvvisations Inspired by The Music Of Hildegard Von Bingen”

(Discus Records 2022) Hildegard Von Bingen, o meglio conosciuta come Santa Ildegarda da Bingen, ci riporta nel lontano Medioevo. La sua figura fu una autentica boccata di aria fresca in quegli anni cosi oscuri: investì l’abito della monaca benedettina, votata ad una fede mai vacillata, ma con un occhio diverso dai suoi contemporanei, più incline […]

Jeff Kaiser ‘Sitzfleisch I’, KaiBorg & Kjell Nordeson ‘IntrAction’, Jeff Kaiser ‘Zeitnot V’

(pfMentum 2020) Un bagno nelle profondità magmatiche del rumore. Il trio di lavori di Jeff Kaiser pubblicati dalla PfMentum sfoggia il cimentarsi di uno sperimentatore con le proprie convinzioni artistiche, alla ricerca di un senso musicale nell’oggettività della realtà acustica. ‘Sitzfleisch I’ è il titolo del primo album e Sitzfleisch in tedesco è una strana […]

Giacomo Salis / Vitaly Maklakov ‘Collaboration’

(Zaimka 2021) Movimentazioni materiche in circolo, l’impercettibile e ciò che spesso viene tralasciato. Il russo Vitaly Maklakov e Giacomo Salis, tra percussioni, field recordings e nastri manipolati, ci portan per una mezz’oretta sotto la crosta del visibile e udibile. Cupe e scarne vampe in sgretolo, legni e metalli agitati, sommesse cariche statiche. Panoramiche senz’anima in […]

4! ‘Factorial’

(Creative Sources 2018) Bel congegno impro/minimale quello assemblato da Patrizia Oliva, voce/elettronica/oggetti/bawu (strumento a fiato cinese), il trombone preparato di Carlo Mascolo, la fisarmonica e il piano preparato di Domenico Saccente e la batteria, percussioni e oggetti di Felice Furioso. Che s’aziona e sgambetta in un gioco d’insieme che prevede frequenze in trattamento, scomposte o […]

Bill Brovold’s Stone Soup “The Michael Goldberg Variations”

(Public Eyesore 2018) Originale menestrello agli albori degli ’80 del circuito No Wave & Avant, il chitarrista e multistrumentista Bill Brovold è una figura alquanto eclettica, cui piace giocare liberamente con l’arte in tutti i suoi rivoli: dalla pittura alla scultura, dalla composizione all’improvvisazione, passando il suo tempo libero nello studio newyorkese ad inventare enigmatici […]

The Necks ‘Body’

(Fish Of Milk / ReR Megacorp 2018) Trent’anni di attività e ventesima uscita per il cult trio strumentale australiano formato dalla propulsione ritmica di Tony Buck, il piano e l’organo Hammond di Chris Abraham e il basso acustico di Lloyd Swanton.Non è ambient, ne jazz, non è propriamente avant ne minimalismo tout court, niente, tutto, […]

Andreas Fulgosi / Carlo Mascolo ‘Losca Mio Gulfos’

(Creative Sources 2018) La chitarra baritona dello svizzero Andreas Fulgosi, il trombone e i tubi di gomma del pugliese Carlo Mascolo, registrati in presa diretta in uno studio di Lisbona nel 2017.Tra slabbrature, basse tonalità a iosa, pigra vibrazione libera e sfumature di silenzio gestite con sapienza.Aggiungeteci un chiar di luna a coprir lo spazio […]

Hübsch, Martel, Zoubek ‘Otherwise’

(Insub.records 2018) Carl Ludwig Hübsch (basso tuba e oggetti), Pierre-Yves Martel (viola da gamba e sintetizzatore), e Philip Zoubek (piano e sintetizzatore) formano un trio internazionale –provengono rispettivamente da Germania, Canada e Austria– dedito all’improvvisazione musicale. Un’improvvisazione non idiomatica, attenta ai timbri e alla texture sonora, nello stile (se così lo si può chiamare) della […]

Edoardo Marraffa ‘Diciotto’

(AUT records 2018) Diciotto anni dopo il primo album da solista (donde, guarda un po’, il titolo di questo nuovo disco), Edoardo Marraffa ripropone un album di sax solo. Le 15 tracce che lo costituiscono, tutte composte dal sassofonista (in Non credo supportato da L. Mosso e M. Sabatini), sono, come direbbe un altro importante […]

AA.VV ‘Zoom In 12: New Art Music From Lithuania’

(MICL 2018) Il Music Information Center Lithuania è una ONG senza scopo di lucro con status politico di ente pubblico.Si occupa di promozione e diffusione artistica, in patria e non, senza preclusione di genere, ma con particolare attenzione per ciò che concerne avanguardie e contemporaneità.Roba che dalle nostre parti, politicuzzi di basso cabotaggio, spesso implicati […]