Archivio Tag: Luciano Feliciani

Fergus McCreadie ‘Forest Floor’

(Edition Records, 2022) Dopo l’exploit di ‘Cairn’ Fergus McCreadie torna alla grande con il nuovo album ‘Forest Floor’, sempre in formazione TRIO assieme a David Bowen al contrabbasso e Stephen Henderson alla batteria. Il tema ispiratore è sempre la Scozia e i suoi splendidi paesaggi verdi, che in autunno si arricchiscono di mille colori. Le […]

Eugenio Catone ‘Shostakovich: Complete Piano Works, Vol.1’

(Stradivarius Dischi, 2021) Eugenio Catone, rinomato ed importante pianista italiano, intraprende attraverso questo album il progetto di incisione dell’intero corpus delle composizioni pianistiche di Dmitrij Dmitrievič Šostakovič, uno dei compositori più importanti del Novecento. Autore estremamente prolifico e di grandissima ispirazione, Šostakovič, scrisse, oltre a quelle cameristiche e sinfoniche, numerose opere per pianoforte tra cui […]

John Harbison ‘Diotima’

(BMOP/Sound Records, 2021) John Harbison è un compositore americano di grande rilievo già allievo di Walter Piston e Roger Session. Autore di sinfonie, opere per orchestra, ma soprattutto grandi Opere corali e liriche come ad esempio Il grande Gatsby composto su commissione del Metropolitan Opera, vinse nel 1987 il Premio Pulitzer per la musica per The Flight Into […]

Federico Albanese ‘Before And Now Seems Infinite’

(Mercury KX, 2022) Partendo da una profonda riflessione di Proust: “Il ricordo delle cose passate non è necessariamente il ricordo delle cose come erano”, Federico Albanese costruisce il suo ultimo lavoro discografico dal titolo ‘Before And Now Seems Infinite’, sul tema della memoria e della percezione dei ricordi. Quando decidiamo di ricordare qualcosa, continua Albanese, […]

Arthur Farwell ‘America’s Neglected Composer’

(Naxos Records, 2021) Con Arthur Farwell, siamo di fronte ad uno, come identificato dal critico Arthur Walter Kramer, dei compositori più trascurati e dimenticati della storia della musica americana. Nacque a St Paul in Minnesota nel 1872 e dopo gli studi in ingegneria si dedicò a quelli musicali recandosi a studiare in Europa con  Engelbert […]

Lowell Liebermann ‘Frankenstein’

(Reference Recordings, 2021) Lowell Liebermann, compositore americano classe 1961, è un musicista, pianista e compositore di notevole talento. Basti pensare che si esibì a soli 16 anni alla Carnegie Hall di New York suonando la Sonata per Piano n. 1 da lui stesso composta. Studente di composizione alla Julliard School, allievo di David Diamond e […]

Alberto Nones ‘Rachmaninov -Preludes, Silvestrov – Kitsch-Musik’

(Anima Records, 2022) La copertina evocativa, che riporta una bellissima fotografia di Unsal Konslu: istantanea del volo di due uccelli come metafora di libertà, può esser simbolicamente considerata il tema guida del nuovo eccellente lavoro discografico del pianista Alberto Nones dal titolo ‘Rachmaninov -Preludes, Silvestrov – Kitsch-Musik’, così come l’arcobaleno ritratto nel retro del CD, […]

Gail Kubik ‘Symphony Concertante’

(BMOP Records, 2022) Ennesimo, fantastico CD della BMOP, (come sempre impeccabilmente diretta dal folgorante Gil Rose), ed ennesima scoperta di un interessantissimo compositore americano esponente di quella corrente neoclassica che da Stravinsky si espanse negli Stati Uniti nella prima metà del Novecento, veicolata dagli insegnamenti di Nadia Boulanger per poi diffondersi sempre più attraverso l’opera […]

Franco Cesarini ‘Urban Landscape’

(Edition Franco Cesarini, 2022) Capita molto raramente di recensire novità discografiche dedicate alla musica originale per Orchestra di Fiati. In questo caso, il bellissimo lavoro in oggetto, è l’ultimo CD della Civica Filarmonica di Lugano, che esegue le recenti opere composte dal suo stesso direttore Franco Cesarini. Nel panorama internazionale della musica per fiati Franco […]

Virgil Thomson ‘Complete Chamber Works’

(Everbest Music, 2021) Prodotto ed editato dall’instancabile Gil Rose è in commercio il nuovo cofanetto che raccoglie la produzione cameristica di uno dei compositori americani più importanti ed interessanti del novecento: Virgil Thomson. Questi fu un compositore straordinario oltre che un grande critico musicale che contribuì in maniera definitiva all’affermazione del linguaggio musicale propriamente americano. […]