Archivio Categoria: Ep e 7”

Recensioni di Ep e 7”

Karine Germaix “Incandescence”

(Funiculaire asbl 2020) Così, così francese la belga Karine Germaix, che nell’EP “Incandescence” propone cinque brani intrisi di accordeon (da lei ben suonato) e spigoli parigini (Je brûle), Tutto molto sciccoso, in primis grazie alla sezione ritmica incalzante ed esistenzialista garantita da Flavio Maciel de Souza e dalla batteria di Didier Fontaine (Des mots crazy). […]

Inaud1bl3 ‘Zahlenspiele E.P.’

(Farmersmanual GT 2020) L’austriaco Christian Haudej, produce strambe protuberanze elettroniche, colorate e incespicanti, tra IDM e l’arte di un maestro di cerimonie hip hop. Un passato nel duo elettronico/experimental Űbergang con il berlinese Jan-Christoph Wolter, poi il progetto Inaud1bl3 che sbizzarra non poco. In tedesco tedeschissimo, con un brano dedicato (per quel che ci ho […]

Ilaria Allegri ‘Ti ho perdonato’

(Autoprodotto 2019) Ilaria Allegri, dopo una lunga gavetta come corista (per Eugenio Finardi) e cantante di cover band e performer con i comici PanPers, debutta con questo Ep composto da cinque brani, tutti ispirati molto presumibilmente a esperienze personali e relazionali. La cantante torinese si esprime con un electro-pop, con qualche tuffo nel soul e […]

Lupo ‘To The Moon’

(Riff records/Grand Tree House Records 2019) Lupo ovvero Chicco Bedogni, reggiano in inconsueta trasferta giapponese, è un simpatico figuro che in questo EP di sei brani canta alla maniera enfatica di Tom Smith degli Editors o di Samuel T. Herring dei Future Islands, però per i club e non per gli stadi (Brother and I […]

Medicamentosa ‘Floodd EP’

(Tempura Dischi 2019) A tratti si ritrova la leggerezza salina dell’Enzo Carella marino, in questo “Floodd” (cfr. Avremmo le ali e le branchie); il produttore Bruno Mari in arte Medicamentosa non è così interessato alla forma canzone (anche se in alcuni brani ci mette la voce), ma la brezza metafisica è quella, anche se in […]

Uochi Toki/San Leo ‘Volumorama #5’

(Bloodysound Fucktory 2018) Per il quinto volume della preziosa serie in vinile Volumorama, l’etichietta jesina BloodySound Fucktory ha puntato sul gruppo hip-hop Uochi Toki e sugli emo-post rockers riminesi San Leo. Gli Uochi Toki da un anno a questa parte stanno svolgendo una particolare promozione dei loro suoni, attraverso uscite discografiche non convenzionali, vale a […]

James Adler ‘A Winter Triptych’

(Albany Records 2018) Di piacevole ascolto questo brevissimo CD che contiene un trittico di composizioni di James Adler, basate su melodie natalizie provenienti dall’Oxford Book of Carols. La particolarità di questo Winter Triptych sta sicuramente nell’arrangiamento per coro accompagnato dall’arpa e dal corno francese. Questi due strumenti contribuiscono a dare nuova vitalità alle melodie natalizie, […]

Bologna Violenta ‘Cortina’

(Dischi Bervisti 2017) Diventato un duo dal 2015 con l’ingresso del batterista/polistrumentista Alessandro Vagnoni, il progetto di Nicola Manzan, pubblica questo Ep, nel quale vuole omaggiare sia il prog, sia uno dei maggiori esponenti ‘italiani’, vale a dire Demetrio Stratos. Il duo si cimenta con dieci brani tutto sotto il minuto, a parte uno che […]

Moe/Gerda ‘Karaoke’

(4tx 10inches vinyl/dgtl/Shove/Wallace/Icore 2017) La decennale amicizia tra gli jesini Gerda e i norvegesi Moe ha fruttato nel tempo molti tour insieme, ma mai finora una collaborazione su disco, che finalmente è arrivata con questo Ep, nel quale i due gruppi prendono una canzone dell’altro rileggendola a loro modo. L’operazione è ben riuscita, perché i […]

VITANOVA ‘Controluce’

(ALKA record label 2017) Rock spensierato quello dei bresciani VITANOVA (cfr. la facilissima orecchiabilità di Elsa), che nell’EP ‘Controluce’ propongono sette brani eredi del “bit” liscio liscio di fine anni Sessanta, in rigorosa versione 2.1 (Bel giro ha lontani echi “brit pop”). La temibile Intro fa immaginare abissi orientati Ligabue, poi il brio innegabile di […]