Archivio Categoria: Ep e 7”

Recensioni di Ep e 7”

Bologna Violenta ‘Cortina’

(Dischi Bervisti 2017) Diventato un duo dal 2015 con l’ingresso del batterista/polistrumentista Alessandro Vagnoni, il progetto di Nicola Manzan, pubblica questo Ep, nel quale vuole omaggiare sia il prog, sia uno dei maggiori esponenti ‘italiani’, vale a dire Demetrio Stratos. Il duo si cimenta con dieci brani tutto sotto il minuto, a parte uno che […]

Moe/Gerda ‘Karaoke’

(4tx 10inches vinyl/dgtl/Shove/Wallace/Icore 2017) La decennale amicizia tra gli jesini Gerda e i norvegesi Moe ha fruttato nel tempo molti tour insieme, ma mai finora una collaborazione su disco, che finalmente è arrivata con questo Ep, nel quale i due gruppi prendono una canzone dell’altro rileggendola a loro modo. L’operazione è ben riuscita, perché i […]

VITANOVA ‘Controluce’

(ALKA record label 2017) Rock spensierato quello dei bresciani VITANOVA (cfr. la facilissima orecchiabilità di Elsa), che nell’EP ‘Controluce’ propongono sette brani eredi del “bit” liscio liscio di fine anni Sessanta, in rigorosa versione 2.1 (Bel giro ha lontani echi “brit pop”). La temibile Intro fa immaginare abissi orientati Ligabue, poi il brio innegabile di […]

LaColpa ‘Mea Maxima Culpa’

(Toten Schwan Records 2017) Predispone subito bene il rantolio sommesso dell’incipit Soil: effetti e atmosfera pesantissima per un metallo nero come la pece. I piemontesi LaColpa − Andrea Moio: basso; Cecco Testa: elettronica, noise, trapano, catena, samples; Davide Boeri: batteria; Davide Destro: effetti e chitarra; Mario Olivieri: voce – editano nell’EP ‘Mea Maxima Culpa’ tre […]

Leonardo Angelucci ‘Contemporaneamente’

(ALKA record label 2017) Leonardo Angelucci è (l’ennesimo) cantautore romano, (ennesimo) interprete delle incertezze, ma non dei tormenti, “de una ggenerazzione” (cfr. Contemporaneamente). Pare peraltro che l’Italietta non sia molto cambiata, da quando negli anni Sessanta i ricci di Lucio Battisti suscitavano chiacchiera e strapaese (cfr. la divertente Capigliatura). Angelucci, di suo, assomiglia più a […]

Monster surprise ‘Jim O’Rourke’

(Monster surprise 2017) I francesi Monster Surprise omaggiano a loro modo il grande musicista della Florida con questo Ep, nel quale sono presenti tre brani strutturati su una base electro.  Si tratta di Les doigts danse le noise un electro-noise-pop breve ed intenso, dell’electro-techno-trance A bear’s world e del folk-electro Mashita et Jim O’Rourke, nel […]

Gerda/Lleroy ‘Volumorama#4’

(Blooody Sound Fucktory 2017) Per il quarto split della serie Volumorama, la Bloody Sound Fucktory ha fatto tutto in casa, nel senso che ha reclutato due band jesine: Gerda e Lleroy. Il brano dei Gerda, Vipera segna un leggero cambio di passo del quartetto, che si spinge ulteriormente verso il post-punk con un ritmica in […]

The Argonauts ‘Proxima b’

(Accretions 2017) Torna a farsi apprezzare il nippo quartetto degli Argonauts con questo 3-song ep di composizioni spontanee. L’esordio del 2016 “Here Come The Argonauts!”, era una sapida miscela inclusiva di schitarrate surf garage sixties, feedback in controllo, cicli ritmici piantati in quasi loop, svise pop e bizzarre scampagnate proto dub. Strampalati e coinvolgenti, energici […]

Aural Research ‘Ishwara’

(Spagiria 2017) Secondo ep di battaglia su Spagiria per il duo basco Aural Research, formazione dal taglio eclettico cui piace mescolare techno, dub, IDM, con un tappeto d’ambient. Non avendo sentito il primo parto, e volendomi attenere a ciò che “Ishwara” mi ha svelato, intuisco facilmente che il duo di Bilbao ha le idee ancora […]

Rasalasad ‘Apophenia / Thisturbia / Magnethism’

(Thisco 2017) Il progetto experimental del portoghese Fernando Cerqueira aka Rasalasad (nonché founder della Thisco) a diffonder nell’ambiente una serie di collaborativi tre pollici nell’ambito della serie THISOBEY. “Apophenia”, strutturato con il suo collega di label Shhh…, a delinear un panorama di beats e drones di fattura post industrial, crepuscoli di tremolanti corde ed espansioni […]