Archivio Categoria: Dischi

Album recensiti

Robert Moran ‘Buddha goes to Bayreuth’

(Neuma 2021) Probabilmente, solo un compositore dalla versatilità, curiosità, e – perché no – lucida follia di Robert Moran (autore americano classe 1937) poteva realizzare una composizione di questo genere. A suo agio con innumerevoli mondi e stili musicali, sperimentati nel corsi della sua lunga carriera, Moran mette a frutto la sua passione di lunga […]

CelloPlayQuartet ‘Barocko’

(Da Vinci Classics 2021) Il violoncello è senza dubbio uno dei principali strumenti della tradizione classica con cui sono state create nuove formazioni: dal violoncello solo si è nel tempo passati all’orchestra (da camera) per violoncelli, fino al complesso di 100 violoncelli creato da uno dei maggiori violoncellisti contemporanei, Giovanni Sollima. Nel mezzo, si inserisce […]

Roy Hargrove, Mulgrew Miller ‘In Harmony’

(Resonance Records, 2021) La Resonance Records, label statunitense dedicata al recupero di gemme nascoste dagli archivi del jazz, come le registrazioni di Nat King Cole, di Sonny Rollins e di Charles Lloyd tra gli altri, pubblica questo doppio album composto due live postumi del trombettista Roy Hargrove, scomparso a 49 anni nel 2018, e del […]

Antonietta Loffredo ‘The Toy Piano Takes The Stage’

(Da Vinci Publishing 2021) In principio fu John Cage, il quale con la deliziosa Suite For Toy Piano del 1948 non solo dimostrò che era possibile partorire qualcosa di musicalmente nuovo e valido da uno strumento dall’estensione e dalle capacità timbriche limitate come il pianoforte giocattolo (un giocattolo, appunto; dunque estraneo a qualsivoglia tradizione musicale […]

Marcello De Carolis ‘The Eclecting Beating. Contemporary Music for Chitarra Battente’

(Da Vinci Publishing 2020) Costruire un repertorio colto contemporaneo per la chitarra battente: questa la missione del giovane musicista e autore italiano Marcello De Carolis, per assolvere la quale si è rivolto innanzitutto a uno dei principali musicisti e compositori per chitarra classica del secondo Novecento, vale a dire Angelo Gilardino, il quale ha scritto […]

Shai Maestro ‘Human’

(ECM Records, 2021) Eleganza del tocco pianistico, fascino e atmosfere ricercate delle sue composizioni, compattezza del suono, sfumature timbriche e tecnica incisiva delle esecuzioni, sono i tre ingredienti fondamentali dell’ultimo album di Shai Maestro: ‘Human’. Il giovane pianista israeliano, classe 1987, è indubbiamente una delle nuove figure di spicco del jazz mondiale. Formatosi nella musica […]

Charlotte Keeffe ‘Right Here, Right Now’

(Discus 2021) La presa di posizione esplicita e dichiarata circa la situatività effimera – qui e ora – della pratica improvvisativa è il titolo di questo progetto della trombettista (e flicornista) Charlotte Keeffe che raccoglie i frutti di diverse performance musicali live e in studio tra il 2016 e il 2019. Tra il jazz moderno, […]

Gianni Venturi ‘Socrate è Morto’

(Autoproduzione 2021) Il bolognese Gianni Venturi è un bel personaggio fuori dal cerchio. Voce degli Altare Thotemico, in “Socrate è Morto”, viaggia di solo voce e parole (tante, scarburate e in faccia al mucchio/gregge belante), trattate, sovrapposte, rese ritmo e ipnotico cupo drone. Addosso ai muri, senza se e senza ma, talmente tanto da far […]

Wavves ‘Hideaway’

(Fat Possum Records 2021) Diciamo che i Wavves di Nathan Williams non tradiscono gli ancora resistenti adepti del rock cosiddetto “alternativo” chiassoso e melodico, stile Weezer più tatuati (esemplare in tal senso la canzone che da il titolo alla concisa raccolta, Hideaway). I ritornelli sono appiccicosi ed efficacissimi dietro l’apparente sciatteria (Thru Hell), all’insegna di […]

Olivier Di Placido, Fritz Welch ‘Hammering Nails by Hand’

(Toxo Records 2021) Cosa si ascolta nel lavoro di Olivier di Placido (chitarra elettrica) e Fritz Welch ((batteria, percussioni e microfoni a contatto)? Un eterno ritorno dell’uguale, un tempo scandito da suoni che ritornano identici a se stessi a più riprese, dando luogo a ripetizioni che sovrappongono il tactus al tempo di cronometro. Non c’è […]