Archivio Tag: Naxos Records

Arthur Farwell ‘America’s Neglected Composer’

(Naxos Records, 2021) Con Arthur Farwell, siamo di fronte ad uno, come identificato dal critico Arthur Walter Kramer, dei compositori più trascurati e dimenticati della storia della musica americana. Nacque a St Paul in Minnesota nel 1872 e dopo gli studi in ingegneria si dedicò a quelli musicali recandosi a studiare in Europa con  Engelbert […]

Lyatoshynsky, Silvestrov, Poleva ‘Ukrainian Piano Quintets’

(Naxos 2021) Uno dei tanti meriti dell’etichetta americana Naxos è quello di aver portato a conoscenza degli appassionati di musica una gran quantità di opere appartenenti a tradizioni musicali non tra le più comunemente battute, riportando all’attenzione lavori pregevoli ma poco conosciuti ai più, e proponendo percorsi d’ascolto inediti e affascinanti. Tale è il caso […]

Joan Tower ‘Strike Zones / Small / Still/Rapids / Ivory and Ebony’

(Naxos Records, 2021) Basterebbe ascoltare Sequoia, Silver Ladder o Petroushskates per comprendere la grandezza e l’originalità di questa compositrice americana, considerata dal New Yorker: “una delle compositrici di maggior successo di tutti i tempi”. L’autrice della sorprendente Fanfare for the Uncommon Woman, titolo iconico che contrasta con la celebre fanfare coplandiana, ha scritto numerosissime opere […]

Tanenbaum, Kernis, Sierra, Piazzolla ‘Double Echo’

(Naxos 2021) Tra i massimi chitarristi classici contemporanei, l’americano David Tanenbaum si cimenta, in questa nuova uscita per la Naxos, con pagine piuttosto celebri di tre autori con i quali egli vanta una lunga frequentazione musicale. Il più giovane di questi autori, ma ormai da tempo tra i nomi di spicco della musica contemporanea, è […]

Steve Reich ‘Eight Lines, City Life’

(Naxos 2020) Non c’è dubbio che uno dei principali motivi d’interesse di questa prima incisione discografica che la Naxos dedica a Steve Reich – universalmente riconosciuto come uno dei grandi della musica d’oggi, oltreché tra i padri storici del minimalismo – sta nella prima esecuzione assoluta di un suo brano giovanile, Music for Two or […]

Valentin Silvestrov ‘Symphony No.7’

(Naxos 2020) Il pianista e compositore ucraino Valentin Silvestrov (nato nel 1937) fa parte di quella nutrita schiera di autori dell’Europa dell’Est che, dopo essersi cimentato nelle sperimentazioni avanguardistiche tipiche del secondo dopoguerra, hanno trovato la loro cifra stilistica nel ritorno alla tonalità, guardando tanto all’esperienza del minimalismo quanto al recupero della dimensione religiosa e […]

Aaron Jay Kernis ‘Color Wheel – Symphony No. 4’

(Naxos Records, 2020) Con Aaron Jay Kernis ci troviamo di fronte ad uno dei compositori più importanti e più eseguiti degli ultimi decenni. Vincitore, tra i numerosi premi conseguiti, del premio Pulitzer per la musica nel 1998 con il suo splendido Quartetto d’archi n. 2 Musica Instrumentalis ispirato alle forme della danza del periodo barocco […]

Michael Daugherty ‘This Land Sings’

(Naxos 2020) Nella galleria delle icone della cultura americana celebrate in musica dal compositore Michael Daugherty (nato nel 1954) non poteva mancare la figura di Woody Guthrie (1912-1967), cantautore, scrittore e attivista politico statunitense, il cui repertorio ha influenzato figure come Bob Dylan, Joan Baez e Bruce Springsteen (solo per citarne alcune). Anziché fare riferimento […]

Pedro Faria Gomes ‘Chamber Works’

(Naxos Records/Ducale Music 2020) Davvero interessante, e per certi versi sorprendente, questo Cd Naxos dedicato alla musica da camera del compositore portoghese Pedro Faria Gomes, classe 1979. Attraverso una selezione di lavori scritti tra il 2007 e il 2018 – che spaziano da una suite di brevi brani “notturni” per pianoforte a composizioni per organico […]

William Mathias ‘A Vision of Time and Eternity’

(Naxos Records/DucaleMusic  2020) Il nome di William Mathias (1934-1992) forse non dirà molto alla maggior parte degli appassionati di musica classica. Eppure, Mathias è uno dei maggiori, e più prolifici, autori del Novecento provenienti dal Galles. Questo Cd Naxos ci offre l’opportunità di apprezzare alcuni degli aspetti della sua poliedrica attività compositiva. Le opere giovanili, […]