Archivio Tag: Blues

Antrofobia ‘Canto fermo’

(Aut Records, Neon Paralleli, ADN, fd Records, Wallace Records, Amirani Records 2020) Ritornano gli Anatrofobia, dopo una pausa durata tredici anni da ‘Brevi momenti di Presenza’, e fanno sette album in quasi trent’anni di onorato servizio dedicato al pentagramma. Aggiornamento di line-up che vede ai fondatori Luca Cartolari e Andrea Biondello, l’aggiunta di Cristina Trotto […]

Hugo Race Fatalists ‘Taken by the dream’

(Glitterhouse/Goodfellas 2019) L’artista austaliano ha sempre avuto un rapporto privilegiato con i musicisti italiani, cosa confermata in questo disco, nel quale si è fatto accompagnare da Diego Sapignoli e Francesco Giampaoli dei Sacri Cuori, oltre che da Giovanni Ferrario e da Michelangelo Russo. Dopo i recenti esperimenti elettronici con i Dirtmusic, Race è tornato al […]

Mujura ‘Come tutti gli altri dei’

      (RadioCoop 2018) Mujura, quasi quarantenne calabrese, benché “Come tutti gli altri dei” sia il suo esordio discografico, è da quattordici anni che calca i palchi di mezzo mondo, dato che ha fatto parte del gruppo di Eugenio Bennato. Con questo disco esprime le sue capacità di ottimo folksinger che attinge sia al […]

Samba Touré ‘Wande’

(Glitterbeat 2018) Il blues del Mali oggi, questo è Samba Touré. Tradizione e contemporaneità, per ugola e corde di riconoscibile originalità espressiva. Un suono pulito, morbido, non privo dei chiaroscuri che la vita in alcuni luoghi impone. Capace di maneggiare coordinate locali (Yo Pouhala, la soffice magia di Hawah, la ruvidezza di Goy Boyro, il […]

Carlo Barbagallo ‘9’

(Trovarobato / Malintenti Dischi / Stereodischi / Noja Recordings / Wild Love Records 2017) Il musicista/compositore/sound engineer e produttore siciliano Carlo Barbagallo, in mille progetti impegnato (dal radicalismo crudo a quel che in mente vi viene, più o meno di tutto un poco), a questo giro rilascia nove brani in inglese, di mille ospiti impregnati. […]

Jack Palla ‘Hard blues’

(Autoprodotto 2017) Esordio scoppiettante per questo duo di Civitavecchia, che in tre brani esprime tutta la sua sanguigna passione per il rock-blues tirato e che assesta colpi precisi e puntuali in faccia all’ascaoltatore. Il duo: chitarra-batteria parte con Queen of the dance floor, intriso di rock pulsante, tirato e vibrante e in odor di pre-stoner, […]

Edible Woman ‘Daunting’

(Blood Sound Fucktory 2016) A tre anni da “Nation” il gruppo marchigiano cambia registro stilistico e si sposta verso un sound che miscela elementi ipnotici, blues tribale ed estensioni apocalittiche, vicine a quelle degli ultimi Neurosis. Anche quando il sound è più accattivante, come nel p-funk di In the wake of the holy, se sono […]

One Man Bluez ‘Dirty blues lover’

(Bloody Sound Fucktory 2017) Sesto lavoro per Davide Lipari, blues romano, che si cela dietro il nickname di One Man Bluez. Il disco è giunto dopo un viaggio che il musicista ha fatto negli Stati Uniti e dove ha imparato l’importantissima lezione che è meglio mettere il cuore in ogni singola corda fatta vibrare, piuttosto […]