Archivio Tag: Jazz

Histerico Duo ‘Beginnings’

(Da Vinci Classics 2021) In questa nuova proposta discografica licenziata dalla Da Vinci Classics, l’Histerico duo – al secolo, Michele Paolino al sassofono e Davide Di Ienno alla chitarra – affronta pagine novecentesche accomunate dall’anima latina che le ispira, e che si manifesta tanto nell’espansività melodica folkloristicamente connotata, quanto nella vitalità ritmica e nella passionalità […]

Quattro Chiacchiere Digitali con Rui Pedro Dâmaso responsabile del progetto Unearthing The Music – Musica sperimentale nei regimi socialisti dell’Est Europa

Ho conosciuto il progetto Unearthing The Music, dedicato alla musica sperimentale nei regimi socialisti dell’Est Europa, navigando su Facebook. Dopo una prima ricognizione ho pensato alle mie consuete Quattro Chiacchiere Digitali. Eccole qua, con il portoghese Rui Pedro Dâmaso, coordinatore del progetto e Presidente di OUT.RA – Associazione Culturale con sede a Barreiro, in Portogallo. […]

Digital Chat with Rui Pedro Dâmaso coordinator of the Unearthing The Music Project – Experimental music in the socialist regimes of Eastern Europe

I have learned about Unearthing The Music, a project devoted to experimental music in the socialist regimes of Eastern Europe, by browsing Facebook. This inspired me to add a new chapter to my usual Digital Chat. Here it is the conversation I had with the Portuguese Rui Pedro Dâmaso, coordinator of the Unearthing The Music […]

Massimo Barbiero ‘foglie d’erba’

(Autoproduzione 2021) Dolci percussioni accarezzano l’aria. Le marimba, il vibrafono, i timpani, i gongs e gli altri strumenti suonati da Massimo Barbiero ci accompagnano in un rito d’introspezione sulla scia della poesia di Walt Whitman. Il batterista degli Enten Eller e di altre importanti formazioni – tra cui il gruppo di sole percussioni Odwalla – […]

Michael Vlatkovich ‘With You Jazz Cat’

(pfMentum 2021) Michael Vlatkovich, trombonista, compositore e arrangiatore, è uno dei maggiori improvvisatori di Los Angeles, in grado di spaziare dalla world music al jazz. Attivo dal 1973 sulla West Coast, pubblica ora per pfMentum ‘With You Jazz Cat’. Suonato assieme a Greg Zilboorg e Louis Lopez (tromba), Bill Plake (sax tenore), Andrew Pask (sax […]

Marco Colonna, Enzo Rocco ‘Nine Improvisations for Sopranino and Guitar’

(Autoprodotto 2021) L’interplay tra la chitarra elettrica di Enzo Rocco e il sax sopranino di Marco Colonna è il filo conduttore di questo disco, registrato nel dicembre 2020. Esso si compone di nove luminose improvvisazioni, tra l’ornamentale e l’espressivo, sostenute da una verve brillante anche nei momenti più riflessivi e sospesi, tipo Ridondanze o Shaded. […]

Samo Salamon & Friends ‘Almost Alone Vol. 1’

(Samo Records 2020) Prodotto durante l’estate post (primo) Lockdown, questo album ideato e realizzato dal prolifico e inventivo chitarrista Samo Salamon tocca corde significative. Quelle delle sue chitarre e del suo mandolino anzitutto, e quelle degli undici chitarristi, provenienti da diversi paesi europei, che – attraverso la distanza imposte dal covid – si succedono musicalmente […]

Junk Magic ‘Compass Confusion’

(Pyroclastic Records 2020) Insieme a Jason Moran, Vijay Iyer, Brad Mehldau e pochi altri, credo che Craig Taborn possa essere sicuramente considerato come uno dei pianisti jazz ‘relativamente giovani’ (intendendo con ciò i pianisti nati nella prima metà degli anni ’70, quando si andavano affermando in modo definitivo coloro che ormai consideriamo i maestri del […]

George Haslam e Friends ‘Loveland’

(Slam 2021) Un coinvolgente live registrato a Praga nel 2010. L’inglese George Haslam col suo baritono e tarogato, ad imbastir un brillante dialogo impro, con il violino e la kalimba di Stefano Pastor (diversi cd sulla label Slam del britannico sassofonista, più svariate date insieme fra Italia, Cecoslovacchia ed Inghilterra), il basso e contrabbasso di […]

Circles 44 ‘Cratere’

(Aut 2020) Il trio bolognese formato da Massimiliano Amatruda (pianoforte), Joseph Circelli (chitarra ed effetti) e Andrea Grillini (batteria e percussioni) esordisce per la Aut Records con un interessante album contenente 8 brani. Sei di essi sono composti da Circelli, due (Funk Dress e Old Chair, brano tra i più riusciti dell’album, soprattutto per la sua […]