Archivio Tag: Jazz

Samo Salamon, Arild Andersen & Ra Kalam Bob Moses ‘Pure and Simple’

(Samo Records 2022) A volte ci si rende conto che la ragione per cui si rinvia un impegno, senz’altro oltre alla pressione di altre occupazioni, può essere un disagio rispetto al compito da svolgere. Credo sia il caso di questa recensione dell’album di Samo Salamon con il bassista Arild Andersen e il batterista e percussionista […]

Daniel Studer ‘Fetzen Fliegen’

(Wide Ear Records 2022) Ci sono dischi dove il silenzio gioca un ruolo decisivo. Un maestro del novecento quale John Cage lo ha sempre ribadito: il silenzio è seduzione, il silenzio è potenza, il silenzio è vibrazione. Chiariamo che “Fetzen Fliegen” non è un disco privo di materia sonora, ma Studer ha fatto in modo […]

The Jeff Kaiser Ockodektet “132350”

(pfMENTUM records 2022) Che si tratti di un’anima poliedrica non v’è dubbio, dato che il biglietto di presentazione di Jeff Kaiser è piuttosto esteso: compositore, trombettista, convinto improvvisatore, ma anche antopologo musicale, esperto di media e non so che altro ancora. E la sua indole da uomo-tuttofare la si respira a pieno regime nelle maglie […]

Mahakaruna Quartet ‘Life Practice’

(Setola Di Maiale 2022) Secondo album, dopo “Inventum” del 2017, per il Mahakaruna Quartet (Gabriele Cancelli, tromba, Cene Resnik, sax tenore, Giorgio Pacorig, piano Rhodes/elettronica, Stefano Giust, batteria/percussioni), anche questo, come il precedente, registrato dal vivo. L’esibizione in questione (Jazzmatec Festival del 6 Settembre 2020 ad Udine), si rilassa ed ingarbuglia, azzuffa ma non troppo, […]

Fergus McCreadie ‘Forest Floor’

(Edition Records, 2022) Dopo l’exploit di ‘Cairn’ Fergus McCreadie torna alla grande con il nuovo album ‘Forest Floor’, sempre in formazione TRIO assieme a David Bowen al contrabbasso e Stephen Henderson alla batteria. Il tema ispiratore è sempre la Scozia e i suoi splendidi paesaggi verdi, che in autunno si arricchiscono di mille colori. Le […]

Marco Bellafiore ‘Forme e Racconti’

(Setola Di Maiale 2022) Contrabbasso ed elettronica, per sette composizioni registrate durante il periodo di stop forzato imposto dal Covid nel 2020 fra Aprile e Maggio. Come tanti altri artisti, il giovane contrabbassista di Ivrea, Marco Bellafiore, è riuscito a dare un senso a quelle giornate di angoscia estrema che rimarranno per sempre nei libri […]

Graculus “Asteroid”

(Whi Music Records 2022) Da sempre provo fascino per i combi improv che danno protagonismo alla chitarra classica, ma solitamente è più facile reperire produzioni del genere sul versante della contemporanea. Quindi aver acciuffato questo piccolo gioiellino dagli spiccati accenti freeform, dove fa la sua degna comparsa è stato segno di stupore. Precisiamo che i […]

Tony Oxley “Unreleased 1974 – 2016”

(Discus 2022) Nonostante sia uscita già diverso tempo fa questa raccolta merita di essere conosciuta dai più perchè sprigiona in un breve lasso di tempo (tre composizioni non particolarmente estese) con fare decisamente chiaro il pensiero free secondo il percussionista Tony Oxley, storico improvvisatore della scena inglese, che molti ricorderanno per essere stato tra i […]

Astral Brew ‘Plasmic Energy’

(Macina Dischi 2022) Gli Astral Brew sono un quartetto di Vittorio Veneto, attivo dal 2013. “Plasmic Energy” è il loro terzo lavoro. Il gruppo veneto si esprime con una miscela di jazz elettrico e fusion, inframmezzati da grooves funk-rock che si mescolano ad atmosfere libere ed ossessioni kraut. I brani, infatti, sono complessi e pieni […]

Wadada Leo Smith, Jack DeJohnette & Vijay Iver ‘A love Sonnet for Billie Holiday’

(TUM Records 2021) Wadada Leo Smith continua a celebrare il suo 80esimo compleanno facendo quello che gli riesce naturale, cioè suonare, e Kathodik ne continua a parlare con piacere. I riassunti delle puntate precendenti li trovate qui: precenti album, e intervista, così potete seguire senza perdervi nulla. A questo nuovo disco vediamo il nostro affiancato […]