Archivio Tag: Ornette Coleman

Gianni Lenoci ‘A Few Steps Beyond’

(Amirani 2021) La partecipazione al Talos festival del settembre 2019 (organizzato nella Pinacoteca d’Arte Moderna a Ruvo di Puglia) era destinata ad offrire l’addio musicale di Gianni Lenoci. Il suo concerto, bellissimo, è registrato in questo album che ci consegna il testamento artistico di un grande musicista, troppo presto scomparso. Un percorso attraverso celebri standard […]

Angelo Olivieri ‘Other Colors’

(Aut Records 2020) Interpretazioni di brani d’autore (Vashkar e Ida Lupino di Carla Bley che rispettivamente aprono e chiudono l’album, e Lonely Woman di Ornette Coleman), una versione particolare del tradizionale The House of the Rising Sun, resa celebre, tra gli altri, dagli Animals, due brani firmati da Angelo Olivieri, e tre Dialogues, numerati progressivamente […]

Aruán Ortiz Trio ‘Hidden Voices’

(Intakt 2016) Insieme a Eric Revis (basso) e a Gerard Cleaver (batteria), il giovane pianista cubano, oggi residente a Brooklin Aruán Ortiz, presenta una nuova brillante edizione del classico trio jazz piano, basso, batteria. Il jazz dei maestri (Ornette Coleman e Thelonious Monk sono presenti nl CD con due brani: Open & Close: The Sphynx […]

Do Tell ‘Hotend’

(Amirani 2015) Scanzonato e sincero è l’omaggio musicale al sassofonista Julius Hemphill che ci offrono Dan Clucas (cornetta), Mark Weaver (basso tuba) e Dave Wayne (batteria, elettronica). Swing e groove genuini e caldi, anche nei momenti più free, come in Floppy e nella parte centrale di G Song; molto, franco e deciso blues (un blues […]

Creative Music Studio ‘Archive Selections Vol. 1’

(Innova 2014) Semplice (ma ambiziosissimo!) era l’obiettivo del Creative Music Studio (CMS), fondato nel 1971 da Ornette Coleman , Karl Berger e Ingrid Sertso: creare musica senza confini. Questa raccolta di 3 CD è la prima del ‘Creative Music Studio Archive Project’ (promosso, tra l’altro, dalla Columbia University, NY: cfr. Creative Music Foundation) e offre […]