Archivio Tag: Vijay Iyer

Intervista con Timo Hoyer, autore del libro ‘Anthony Braxton. Creative Music’

Ho scoperto Timo Hoyer e il suo volume sul compositore Anthony Braxton ‘Anthony Braxton. Creative Music’ navigando nel catalogo della casa editrice tedesca wolke verlag, di cui avevo recensito il volume di Marcus Müller ‘Free Music Production FMP: The Living Music’ (qui). La dimensione del volume e l’argomento trattato mi hanno incuriosito al punto di […]

Interview with Timo Hoyer, author of the book ‘Anthony Braxton. Creative Music’

I discovered Timo Hoyer and his book on composer Anthony Braxton ‘Anthony Braxton. Creative Music’ browsing the catalog of the German publisher wolke verlag, of which I had reviewed the volume of Marcus Müller ‘Free Music Production FMP: The Living Music’ (here). The size of the volume and the topic dealt with have intrigued me […]

Junk Magic ‘Compass Confusion’

(Pyroclastic Records 2020) Insieme a Jason Moran, Vijay Iyer, Brad Mehldau e pochi altri, credo che Craig Taborn possa essere sicuramente considerato come uno dei pianisti jazz ‘relativamente giovani’ (intendendo con ciò i pianisti nati nella prima metà degli anni ’70, quando si andavano affermando in modo definitivo coloro che ormai consideriamo i maestri del […]

Vijay Iyer ‘Far From Over’

(ECM 2017) Insieme a Brad Mehldau, Jason Moran, Craig Taborn e pochi altri, Vijay Iyer si può probabilmente considerare come uno dei pianisti jazz ‘relativamente giovani’ (intendendo con ciò i pianisti nati nella prima metà degli anni Settanta, quando erano da poco affermati o si andavano affermando in modo definitivo alcuni fra coloro che ormai […]