Archivio Tag: Anthony Braxton

Tony Oxley “Unreleased 1974 – 2016”

(Discus 2022) Nonostante sia uscita già diverso tempo fa questa raccolta merita di essere conosciuta dai più perchè sprigiona in un breve lasso di tempo (tre composizioni non particolarmente estese) con fare decisamente chiaro il pensiero free secondo il percussionista Tony Oxley, storico improvvisatore della scena inglese, che molti ricorderanno per essere stato tra i […]

Wadada Leo Smith, Jack DeJohnette & Vijay Iver ‘A love Sonnet for Billie Holiday’

(TUM Records 2021) Wadada Leo Smith continua a celebrare il suo 80esimo compleanno facendo quello che gli riesce naturale, cioè suonare, e Kathodik ne continua a parlare con piacere. I riassunti delle puntate precendenti li trovate qui: precenti album, e intervista, così potete seguire senza perdervi nulla. A questo nuovo disco vediamo il nostro affiancato […]

Julius Hemphill ‘The Boyé Multi-National Crusade for Harmony’

(New World Records 2021) La carriera di Julius Hemphill si può indicare in estrema sintesi per punti apicali: inizia nel 1971 con l’album ‘Dogon AD’, poi arriva la militanza nella formazione di sassofoni di Anthony Braxton, l’album ‘Blue Boyé’ nel 1977. La relativa fama la ottiene nel lavoro con il World Saxophone Quartet che fonda […]

The Locals ‘Play the music of Anthony Braxton’

(Discus Music 2021) Registrato al festival Konfrontationen di Nickelsdorf nel 2006, il disco propone esecuzioni di arrangiamenti di composizioni di Anthony Braxton. Il gruppo, formato da Pat Thomas al piano e alla melodica, Alex Ward al clarinetto, Evan Thomas alla chitarra elettrica, Dominc Lash al basso e Daren Hasson-Davis alla batteria dà ai brani di […]

Intervista con il trombettista, multistrumentista, compositore e improvvisatore Wadada Leo Smith

Wadada Leo Smith è una delle figure chiave della musica jazz e contemporanea americana. Trombettista, multistrumentista, compositore, e improvvisatore, con le sue produzioni ha lasciato e continua a lasciare un segno importante nel campo della musica creativa. E’ stato membro della storica AACM (Association for the Advancement of Creative Musicians), associazione nata negli anni ‘60 […]

Interview with the trumpeter, multi-instrumentalist, composer, and improviser Wadada Leo Smith

Wadada Leo Smith is among the key figures in American jazz and contemporary music. Trumpeter, multi-instrumentalist, composer, and improviser, with his works he has left, and he is still tracing, an important mark in creative music. He was a member of the historical AACM (Association for the Advancement of Creative Musicians), an association founded in […]

Treppenwitz ‘Sister in Kith’

(Discus Music 2021) Sensibilità ispirata, swing, atmosfere intime da jazz club con un tocco cameristico e un “je ne sais quoi” new age sono gli ingredienti di questo disco. Una delle formazioni più nobili del jazz classico – il trio con contrabbasso (Tom Riviere), batteria (Steve Hanley) e piano (Matthew Aplin), integrato nell’ultima, quasi debussyana, […]

Thumbscrew ‘Never is enough’

(Cuneiform Records 2021) Tomas Fujiwara (batteria), Mary Halvorson (chitarraelettrica) e Michael Formanek (contrabbasso e basso elettrico) suonano una musica caratterizzata dal sound graffiante della chitarra, il vigore delle corde del basso e la leggerezza dinamica dei ritmi della batteria. Suona scarna ma il groove è sempre presente: un jazz libero dai suoi standard, non esente […]

Nick Zoulek ‘Rushing past willow’

(Innova 2016) Per la serie saxere aude. Nick Zoulek spinge avanti con la sperimentazione le possibilità sonore e musicali del sassofono. Lavora con la spazialità del suono, con la distorsione, con la ripetizione, con l’intensità, affrontando lo strumento da diverse prospettive e con procedimenti vari: respirazione circolare, combinazione di suono strumentale e voce umana, spettralismo, […]

Martin Archer & Engine Room Favourites ‘Bad Things From Slackwater Drag’

(Discus Music 2015) Influenzato dallo stile improvvisativo della Association for the Advancement of Creative Musicians (AACM) di Chicago, che ha visto tra i suoi protagonisti artisti del calibro di Anthony Braxton e Wadada Leo Smith, questo lavoro documenta le performance offerte dalla superband guidata da Martin Archer nel tour britannico del 2014. L’album rivisita, alla […]