Archivio Tag: Improvvisazione minimale

Daniel Studer ‘Fetzen Fliegen’

(Wide Ear Records 2022) Ci sono dischi dove il silenzio gioca un ruolo decisivo. Un maestro del novecento quale John Cage lo ha sempre ribadito: il silenzio è seduzione, il silenzio è potenza, il silenzio è vibrazione. Chiariamo che “Fetzen Fliegen” non è un disco privo di materia sonora, ma Studer ha fatto in modo […]

The Jeff Kaiser Ockodektet “132350”

(pfMENTUM records 2022) Che si tratti di un’anima poliedrica non v’è dubbio, dato che il biglietto di presentazione di Jeff Kaiser è piuttosto esteso: compositore, trombettista, convinto improvvisatore, ma anche antopologo musicale, esperto di media e non so che altro ancora. E la sua indole da uomo-tuttofare la si respira a pieno regime nelle maglie […]

Graculus “Asteroid”

(Whi Music Records 2022) Da sempre provo fascino per i combi improv che danno protagonismo alla chitarra classica, ma solitamente è più facile reperire produzioni del genere sul versante della contemporanea. Quindi aver acciuffato questo piccolo gioiellino dagli spiccati accenti freeform, dove fa la sua degna comparsa è stato segno di stupore. Precisiamo che i […]

So Sner ‘Reime’

(TAL 2022) Il clarinetto dell’austriaca Susanna Gartmayer e l’elettronica di Stefan Schneider (Kreidler / To Rococo Rot / Mapstation e fondatore della label TAL), nel progetto experimental So Sner, che parte con un live nel 2015 e nello stesso anno, l’inizio delle registrazioni (poi completate nel 2020), che hanno portato a questo debut album. Polifonie […]

Lili Refrain ‘Mana’

(Subsound Records 2022) Ci si rapporta con molta difficoltà a questo nuovo lavoro di Lili Refrain. Ci vuole una gran dose di tolleranza ed essere misticamente propensi all’ascolto di queste nove tracce. Questo lavoro si differenzia dai dischi precedenti e in questa occasione Lili Refrain ha voluto dedicarsi maggiormente alla sperimentazione. Tuttavia, se è lodevole […]

Gayle Young ‘As Trees grow’

(Farpoint Recordings 2022) Un’atmosfera di sospensione panica si offre a una percezione tattile del suono sin dalla prima traccia dell’album. Idee à la Debussy sgorgano dal pianoforte attraverso l’incontro con il suono liquido e fresco di una cascata che fluisce dall’alto, a immergere l’attività umana nella situazione ambientale per tutte le dieci tracce dell’album. Non […]

Christián Alvear / Cyril Bondi ‘Sigh (Carried Away) / Grado De Potencia #2’ – ‘Sin Título #26 / Ground In Cis’ – ‘Latidométrica / Definite Body, At Sea’

(INSUB 2021/2022) Serie di tre album, che vedono insieme il chitarrista experimental cileno Christián Alvear e il batterista/percussionista svizzero, Cyril Bondi. Il progetto, prevede l’interpretazione di sei composizioni realizzate da tre artisti cileni e tre svizzeri (Bárbara González, Santiago Astaburuaga, Nicolás Carrasco, Mara Winter, Anna-Kaisa Meklin e D’incise, questi ultimi due, in compagnia di Bondi, […]

Nuovo sfilacciar di nastri della californiana casa Public Eyesore / Eh?

Nuovo sfilacciar di nastri della californiana casa Public Eyesore / Eh?. Come di consueto, un bell’insieme (riuscito o meno, comunque sempre reattivo), di ispidi bocconi e qualche inusuale bellezza. Procediamo. Terrie Ex e Jaap Blonk ‘Ozo Bonn’ (Eh? 2021) Due live, uno registrato in Olanda e uno in Germania (entrambe del 2020), che metton insieme […]

Niton ‘Cemento’

(Shameless Records Rocks / Pulver e Asche Records 2021) Terza uscita per l’unità elettroacustica italo-svizzera, Niton. El Toxyque, Lucas Xelius Martegani e Zeno Gabaglio, tra marranzani elettrificati, molle, oscillatori, Theremin, effetti, banjo preparato a sei corde, synths modulari assortiti, violoncello elettrico a cinque corde e acustico in carbonio, sempre a cinque corde, looppamenti vari. In […]

Benjamin Dwyer ‘SacrumProfanum’

(Farpoint Recordings 2022) Raffinata produzione multimediale per musica amplificata e nastro, questa di Benjamin Dwyer, lavoro che conclude una ricerca archeologica durata svariati anni, dedicata alle enigmatiche incisioni su pietra, chiamate Sheena-na-gigs, rinvenute in Irlanda e in alcuni luoghi della Gran Bretagna. Il compositore irlandese ha viaggiato attraverso il paese fotografando e disegnando queste misteriose […]