Archivio Tag: Punk Rock

Don Letts with Mal Peachey ‘There and Black Again’

In ritardo ma finalmente vi racconto di questa interessantissima e divertente autobiografia – benemerita Omnibus Press – scritta dal musicista britannico Don Letts in collaborazione con il giornalista Mal Peachey. Se qualcuno non sa di chi parlo, lo illumino subito: l’”autobiografo musicista” è lo storico dj del famoso club londinese The Roxy, dove negli anni […]

Federico Guglielmi ‘Be My Guru’

Se uno pensa al punk rock australiano i primi nomi che gli vengono in mente sono i Saints e i Radio Birdman. Poi la memoria si sposta su contaminazioni tra generi musicali e sovviene alla mente Nick Cave, negli esordi Birthday Party, e poco altro. E’ quindi con piacere che questo libro di Federico Guglielmi, […]

Barabba ‘Primo Tempo’

(Autoproduzione 2022) Nelle contorsioni dell’oggi, Barabba si trova stretto e a disagio. S’interroga, osserva, chiede, vorrebbe, ma poi quel che cerca non lo trova mai. Jonathan Lencinella, Riccardo Franconi e Nicola Amici, di tanto bruciare nel corso degli ultimi due decenni (Guinea Pig, Lebowski, Jesus Franco e The Drogas, Kaouenn, Butcher Mind Collapse, Lazzaro e […]

The Dorf ‘Protest Possible’

(Umland 2021) La big band avant The Dorf (una trentina circa di artisti), ci ha messo qualche anno a rilasciare questo “Protest Possible”, all’inizio, l’idea era quella di ricollegarsi ai canti di protesta e alle canzoni operaie, qualcosa che, comunque, poteva esser coralmente interpretato con strumentazione basica (una chitarra o percussioni di qualsiasi tipo). Chiaro […]

Penny Rimbaud & Youth ‘Corpus Mei’

(One Little Independent/Bertus 2021) A dieci anni dalla sua registrazione viene pubblicato questo lavoro, frutto della collaborazione di due dei più creativi e irregolari musicisti britannici. Si tratta di Penny Rimbaud, fondatore e paroliere della seminale band punk anarchica Crass e di Youth, bassista dei seminali Killing Joke e tra i produttori discografici più ricercati […]

Bitter Branches ‘This May Hurt A Bit’

(Shove/Ugly and Proud 2021) Se siete ancora maledettamente legati al post-hardcore d’oltreoceano che si va a scontrare violentemente con il grunge, tra chitarre affilate e basi ritmiche ossessivamente percussive allora questo disco fa per voi! Pensate ad una rissa tra Shellac, Jesus Lizard, Black Flag e i primi Mudhoney e allora vi avvicinerete a comprendere […]

CRASS ‘CHRIST ALIVEOne – The Rehearsal’

(One Little Independent 2021) La band anarco-punk inglese ha pubblicato questo lavoro postumo in occasione del Record Store Day, i cui proventi sono stati devoluti a favore di Refuge, contro le violenze domestiche nei confronti delle donne e dei bambini. Si tratta di un lavoro registrato nel 1982 su un’antica macchina per cassette Tascam nello […]

Metibla ‘Stanno tutti male’

(Dimora/RouteNote 2021) ‘Stanno tutti male’ è il terzo album della band romana Metibla, e primo cantato interamente in italiano. Nonostante il titolo, il disco non ha alcun riferimento alla pandemia in atto, anche perché è uscito dopo ben cinque anni di lavorazione, nei quali il gruppo ha vissuto momenti felici e altri tristi. Il quintetto […]

Bodoni ‘Domestik Violence’

(Autoprodotto 2021) Sono fuori tempo massimo i Bodoni perché suonano il grunge più sanguigno, viscerale e tradizionale? Assolutamente no! Al diavolo le pose e le mode, evviva coloro che suonano liberamente ciò che vogliono anche se si tratta di un genere che ha avuto la massima esplosione fino a circa 25 anni fa. A tre […]

Extrema Ratio ‘A Dangerous Method’

(ADN 2021) Sono il suono dell’incerto, della frantumazione, della contrapposizione frontale organizzata e non rattrappita in posa stilistica buona per social. Sono lo sputo in faccia di fronte allo specchio ed ai compromessi. Son materia che scalcia e indica vie antagoniste senza tanto menarsela. Sono il nulla dalle periferie dimenticate, utilizzate alla bisogna per riempire […]