Archivio Tag: Psych Rock

Iran ‘Aemilia’

(Aagoo 2020) Potremmo definire gli Iran un super gruppo, perchè i suoi tre membri Andrea Silvestri (chitarre), Nazim Comunale (tastiere) e Rodolfo Villani (batteria) provengono rispettivamente da Taras Bul’ba, Caboto e Lourdes Rebels. Gli Iran sono nati come duo e in un secondo momento si è aggregato Villani; in questo disco inoltre, hanno collaborato anche […]

Tetuan ‘Serpent of Wisdom’

(Brigadisco/Only Fucking Noise Records 2020) Tornano i marchigiani Tetuan, e tornano con formazione allargata: con i fondatori Cristiano Coini al basso ed Edoardo Grisogani alla batteria troviamo Giuseppe Franchellucci al violoncello, Alessio Beato alla chitarra e ai synt, Domenico Candellaro alla batteria e alle percussioni. Nuova formazione ma orizzonti gli stessi che contraddistinguono la band, […]

Various Artists – Seitō- In the Beginning, Woman Was the Sun’

(Akuphone 2019) Con il titolo che rimanda ad un magazine femminista giapponese di culto del 1910, questa compilation, registrata tra il 2017 e il 2019, squaderna all’ascoltatore una interessante panoramica della scena musicale underground femminile giapponese odierna, e si può dire a ragione che in questo caso ”l’ascolto è solare”. Ce n’è per tutti i […]

Ananda Mida ‘Cathodnatius’

(Go Down 2019) Nati all’interno della famiglia Go Down, gli Ananda Mida pubblicano il loro secondo lavoro, sempre impostato sul viaggio psichedlico e sull’investigazione dell’anima degli esseri tricerebrali del nostro pianeta. Tuttavia, il disco non è ad altissima gradazione di acidità. C’è anche una buona dose di hard rock di impronta ’60 – ’70. Il […]

The Argonauts ‘Here Come The Argonauts!’

(Accretions 2016) Quattro musicisti giapponesi d’estrazione impro/experimental in libera uscita (DB, Risa Takeda, 3ch e il veterano Marcos Fernandes, chitarra/tastiere/basso/batteria), a spiattellar un crash lisergico strumentale a base di surf, garage sixties, cadenze dub e paturnie bluesy. Ritmica solida spesso piantata in quasi loop e melodiose stratificazioni in avvampo di feedback/wha-wha. Scorticati ed energici quel […]

Calibro 35 ‘CLBR 35 Live from S.P.A.C.E.’

(Record Kicks 2016) Dopo tanti lavori in studio e soprattutto tanti concerti, i Calibro 35 si sono decisi a pubblicare il loro primo live. Si tratta di materiale registrato in due concerti svoltisi al Biko di Milano, nei quali c’erano come ospiti Paolo Ranieri (tromba) e Francesco Bucci (trombone), la sezione fiati degli Ottone Pesante. […]

Stearica/Acid Mother Temple & The Melting Paraiso U. F. O. ‘Stearica Invade Acid Mother Temple & The Melting Paraiso U. F. O.’

(Homeopatic Records 2010) Dopo una tournèe condivisa insieme la formazione italiana Stearica e quella giapponese Acid Mother Temple si ritrovano nello studio dell’Ortosonico di Pavia, dilettandosi in una jam collettiva. Registrano il prodotto sonoro, impacchettano il tutto ed escono con questo album. Il documento svolge bene la sua funzione e mostra la buona riuscita dell’integrazione […]