Archivio Tag: Psych Rock

Kitch ‘New Strife Lands’

(A Tant Réver du Roi 2022) I Kitch sono un quartetto francese, cresciuto insieme ascoltando musica, fino a quando non si è deciso a pubblicare musica propria. ‘New Strife Lands’ è il loro terzo disco nel giro di quatto anni, e si tratta di 17 tracce realizzate in modo istintivo e viscerale. Il quartetto, infatti, […]

Miss Massive Snowflake ‘Intrepid Feelings

(North Pole Records 2022) Durante la pandemia i MMS hanno prodotto questo EP, composto da quattro brani, nei quali il gruppo ha fatto una sferzata sonica rispetto all’approccio lirico e legato alla forma-canzone dei suoi dischi precedenti. Si tratta di brani nei quali la band si è espressa molto liberamente miscelando psichedelia e sperimentazione e […]

Iran ‘Aemilia’

(Aagoo 2020) Potremmo definire gli Iran un super gruppo, perchè i suoi tre membri Andrea Silvestri (chitarre), Nazim Comunale (tastiere) e Rodolfo Villani (batteria) provengono rispettivamente da Taras Bul’ba, Caboto e Lourdes Rebels. Gli Iran sono nati come duo e in un secondo momento si è aggregato Villani; in questo disco inoltre, hanno collaborato anche […]

Tetuan ‘Serpent of Wisdom’

(Brigadisco/Only Fucking Noise Records 2020) Tornano i marchigiani Tetuan, e tornano con formazione allargata: con i fondatori Cristiano Coini al basso ed Edoardo Grisogani alla batteria troviamo Giuseppe Franchellucci al violoncello, Alessio Beato alla chitarra e ai synt, Domenico Candellaro alla batteria e alle percussioni. Nuova formazione ma orizzonti gli stessi che contraddistinguono la band, […]

Various Artists – Seitō- In the Beginning, Woman Was the Sun’

(Akuphone 2019) Con il titolo che rimanda ad un magazine femminista giapponese di culto del 1910, questa compilation, registrata tra il 2017 e il 2019, squaderna all’ascoltatore una interessante panoramica della scena musicale underground femminile giapponese odierna, e si può dire a ragione che in questo caso ”l’ascolto è solare”. Ce n’è per tutti i […]

The Membranes ‘What Nature Gives… Nature Takes Away’

(Cherry Red 2019) Torna a farsi sentire John Robb con i suoi Membranes, quarant’anni di scatafasci e non sentirli più o meno. Che hanno ricominciato a sgambettar con l’acclamato ritorno del 2015 “Dark Matter/Dark Energy” ed oggi, di nuovo in doppio lp, ci mozzicano con energia rinnovata. Chitarre psichedeliche, bassi distorti, synth quando serve e […]

Virtual Time ‘Pictures’

(Go Down 2019) La band di Bassano del Grappa si è imbarcata in un’opera importante. Ha deciso di chiamare “Pictures” un progetto comprendente 5 cd per un totale di 30 canzoni, di cui 4 cd di inediti e un quinto con le migliori tracce dal vivo. Questo è il primo dei cinque dischi. Il quartetto, […]

Yaguar ‘Vision’

(EDWOOD RECORDS/WE WORK RECORDS 2019) In apparenza ostinati grattugiatori del punk-blues più ottundente e lamentoso (Back To The Beat, ovvero gli Sparks in cantinetta), i quattro agitatori riuniti sotto il nomignolo Yaguar fanno sembrare i primi Jesus and Mary Chain dei virtuosi “progster” (Xmas, Four Souls). Massimo Mosca, Massimo Tonelli, Andrea Boni e Sergio Carlini […]

Ananda Mida ‘Cathodnatius’

(Go Down 2019) Nati all’interno della famiglia Go Down, gli Ananda Mida pubblicano il loro secondo lavoro, sempre impostato sul viaggio psichedlico e sull’investigazione dell’anima degli esseri tricerebrali del nostro pianeta. Tuttavia, il disco non è ad altissima gradazione di acidità. C’è anche una buona dose di hard rock di impronta ’60 – ’70. Il […]

My Cat Is An Alien & Joëlle Vinciarelli ‘Eternal Beyond’

(Arsenic Solaris / Opax Records / Up Against The Wall, Motherfuckers! 2016) Rumori bianchi, suoni concreti, ronzii elettronici compongono la musica di questo disco. Una stasi musicale, a dire il vero: sembra che ci si soffermi troppo in certe zone sonore, come in una sorta di autocompiacimento. Non si sentono parole, e le voci di […]