Archivio Tag: Motorpsycho

Kleinkief ‘Fukushima’

(Shyrec 2016) I veneziani Kleinkief giocano a fare i Motorpsycho italiani. Dopo un disco melodico come “Gli infranti” si buttano su sonorità più propriamente progressive e psichedeliche. In quarantaquattro minuti e mezzo sono contenute sei canzoni, che vanno dai 3’43’’ ai quasi quindici minuti. I Motorpsycho sono irraggiungibili, ma per i veneziani sono una chimera, […]

Finister ‘Suburbs Of Mind’

(Red Cat Records 2015) C’era una volta la psichedelia. Erano i mitici anni ’60, anni in cui andavano di moda l’amore libero, i pidocchi, gli acidi, la guerra fredda, i libri di Aldous Huxley e un abbigliamento uomo-donna talmente ridicolo e coloratissimo da far rabbrividire il sobrissimo Divino Otelma. Per fortuna erano anni in cui […]