Archivio Tag: Audioglobe Distribuzioni

Gabríel Ólafs ‘Absent Minded Reworks’

(One Little Independent Records/Audioglobe, 2020) ‘Absent Minded Reworks’ è l’ultimo lavoro discografico del talentuoso pianista islandese Gabríel Ólafs. Si tratta di una rivisitazione del suo primo album attraverso la sensibilità musicale di numerosi altri musicisti del panorama della new modern classic, che donano nuova vita alle composizioni pianistiche di Ólafs. Niklas Paschburg, Hugar, Masayoshi Fujita, […]

The Prats ‘Prats way up’

(One Little Indipendent/Audioglobe/2020) The Prats sono stati tra i gruppi più promettenti della scena punk scozzese della fine degli anni ‘70. Formati da quattro ragazzini pre-adolescenti o quasi adolescenti, capeggiati dal dodicenne Greg Maguire, che suona la chitarra, martellandola, e che canta, the Prats, produssero una manciata di Ep e affascinarono talmente tanto John Peel, […]

Galya Bisengalieva ‘Aralkum’

(One Little Independent Records/Audiglobe, 2020) Galya Bisengalieva, pluripremiata violinista kazako-britannica, nonché direttrice della London Contemporary Orchestra, debutta con il suo primo suggestivo album dal titolo ‘Aralkum’. L’opera si suddivide in tre parti fondamentali: disastro, calamità e futuro, e muove i suoi passi dalla sciagura ambientale avvenuta ai danni del lago d’Aral in Kazakistan. Si tratta […]

Ben Lukas Boysen ‘Mirage’

(Erased Tapes Records/Audioglobe 2020) Ben Lukas Boysen rinomato compositore di musica elettronica residente a Berlino, torna con il suo nuovo lavoro ‘Mirage’, un viaggio onirico costellato di elaborati e avvolgenti suoni elettronici, un album di grande fascino. Esso può essere considerato letteralmente un miraggio sonoro, in cui ogni brano scaturisce dal sovrapporsi di suoni elettronici […]

Talk to Her ‘Love Will Come Again’

(Shyrec/Icy Cold Records/Audioglobe 2020) Calligrafica risposta italica ai già calligrafici primi Editors (cfr. Ibisco) e White Lies (cfr. Innocence), i padovani Talk to Her sono come loro potenti e pompierosi (Truth); quella del quartetto veneto – Riccardo Massaro, Stefano Murrone, Andrea Visaggio, Francesco Zambon ‒ è in sostanza una drammatizzazione 2.0 dell’intensità Simple Minds dei […]

Michele Bitossi ‘A noi due’

(Urtovox/The Prisoner Rec/Audioglobe 2019) In questi giorni di papaveri e papere, di litigi e sincerità canzonettare, “A noi due” di Michele Bitossi ci squaderna senza pudori un sunto di “italo pop” anni Ottanta e Novanta appena (proprio appena, sentire Lo vedi che è possibile) aggiornato ai gusti 2.0 che sul palco dell’Ariston attuale avrebbe furoreggiato, […]

Cesare Basile ‘Cummeddia’

(Urtovox/Audioglobe/The Orchid 2019) A due anni dall’ottimo “U Fujutu su nesci chi fa?”, il cantautore catanese, pubblica un altro disco nel quale miscela magistralmente folk siciliano, blues di matrice Usa e del Mali e rock. Anche in questo caso Basile fa centro pieno. Cummeddia vuol dire sia aquilone, che cometa e nell’immaginario popolare il passaggio […]

Dino Fumaretto ‘Coma’

(Trovarobato/Audioglobe 2019) Enea Billoni aka Dino Fumaretto ha già frequentato con profitto i lidi kathodici, ma questo “Coma” si candida a pietra miliare della canzone italica di fine decennio. Ẻ contemporaneamente Giorgio Gaber (la voce: Nel sonno profondo) e Umberto Bindi (il pianoforte: Problema in affitto), ma la coproduzione illuminata di IOSONOUNCANE (chi voglia fare […]

Trerose ‘Pop Noir’

(A Buzz Supreme/Audioglobe 2018) Un filo retro e caldamente algido, come si confà a certa canzone italiana ricercata di ieri e di oggi (Ignora la morte), la raccolta di debutto del progetto “chic” Trerose risulta sicuramente di piacevole ascolto: la voce di Eleonora Merz è di spessore sicuro, forte e vellutata come un superalcolico anni […]

I Camillas ‘Discoteca Rock’

(Trovarobato/Audioglobe 2018) Rappresentanti autorevoli, assieme ai sodali/paralleli The Faccions, del “famolo strano” italico, abili musici ispirati tanto dai Trans Am (D’occhio gigante; Ossicine) che da Le Orme (Busto e infatti c’è Tony Pagliuca), I Camillas sono I Gatti di Vicolo Miracoli dell’alt-rock stivalesco attuale (l’uno-due Sbranato/Motorock è puro Salermo/Smaila nonsense, come peraltro Dracula resuscita Calà/Oppini […]