Talk to Her ‘Love Will Come Again’

(Shyrec/Icy Cold Records/Audioglobe 2020)

Calligrafica risposta italica ai già calligrafici primi Editors (cfr. Ibisco) e White Lies (cfr. Innocence), i padovani Talk to Her sono come loro potenti e pompierosi (Truth); quella del quartetto veneto – Riccardo Massaro, Stefano Murrone, Andrea Visaggio, Francesco Zambon ‒ è in sostanza una drammatizzazione 2.0 dell’intensità Simple Minds dei bei tempi (Set Me Free). A volte l’atmosfera si gela (View (Reprise)), ma in generale è una nuova onda da stadio la loro (Away/Afraid)
“Love Will Come Again” è senz’altro ben scritto e (soprattutto) ottimamente suonato (No Other View); risalta sicuro il lavoro del produttore Matteo Scarpa (Kill Your Boyfriend).
Piaceranno, pur con foggia di epigoni, ai nostalgici di Siberie, decime vittime e video innevati.

Voto: 6

Marco Fiori

Shyrec Records Facebook Page