Archivio Tag: Folk

Caroline Shaw ‘Narrow Sea’

(Nonesuch 2021) Le qualità della musica della compositrice (ma anche cantante e violinista) americana Caroline Shaw – che è anche la più giovane vincitrice del Premio Pulitzer nel campo musicale – sono ormai note. Eppure ogni suo nuovo brano riesce a stupire e incantare per il modo davvero unico con cui fonde istanze sperimentaliste ed […]

Keith Tippett ‘The Monk Watches The Eagle’

(Discus 2020) Dagli archivi della BBC la Discus Music trae questa registrazione del compianto pianista e compositore Keith Tippett (scomparso quasi un anno fa). L’opera, per grande coro, ottetto di sassofono e voce di improvvisazione solista, ha avuto sinora soltanto questa esecuzione per il Norwich and Norfolk Festival del 2004 ed è di grande interesse. […]

Harriet Riley & Alex Garden ‘Sonder’

(Riley&Garden Bandcamp 2020) Dobbiamo senz’altro ringraziare i tanti fan del giovane duo formato da Harriet Riley e Alex Garden per aver finanziato tramite la piattaforma Kickstarter questo loro bellissimo Cd di esordio, “Somber”. Nelle dodici tracce che lo compongono, il violino fiddle di Garden e il vibrafono di Riley intrecciano trame melodiche e ritmiche di […]

uSSSy ‘Po Krugu’

(Koolarrow Records 2020) I moscoviti uSSSy, son un temibile intruglio noise rock che macina e ti macina. Attivi dal 2007, gran bella betoniera modello deluxe. Ferocia black-metal, tessiture math, l’oriente, psichedelia, il folk popolare, il dub, strumenti etnici, feste ubriache nel deserto, snellisci un tot e a tratti ti ritrovi coi Savage Republic tra le […]

Unfolk ‘Teenage Monsters 1976-2020’

(Diplodisc 2021) Mette ordine nelle stanze Alessandro Monti, guarda nel fondo dei cassetti e fra i nippoli di polvere, scova undici frammenti sparsi nell’arco di un percorso artistico ultra trentennale. Sul serio defilato, fuori da cori, canoni e tempo. Sempre e poi sempre, sollevato e trasportato da una brezza sussurrante fatta di folk albionico, minimalismo […]

Aziza Mustafa Zadeh ‘Generations’

(Jazziza Records, 2020) Figlia d’arte del geniale pianista jazz Vagif Mustafa Zadeh e della bravissima cantante Eliza Mustafa Zadeh , la cui carriera solistica lirica sfocia e si rivela in quella fusion-jazz quale prima voce a cantare nello stile ‘Jazz-Mugham’ (singolare fusione di stili che crea un connubio tra il jazz occidentale e il mugham, […]

Deadburger Factory ‘La chiamata’

(Snowdonia 2020) Densissima produzione che ha coinvolto complessivamente venti musicisti, tra i quali un palco reale batteristico che neppure gli Art Ensemble of Chicago ‒ per inciso, c’è anche la contrabbassista Silvia Bolognesi, che con gli Art ci suona davvero ‒ “La chiamata” dei Deadburger Factory (evoluzione aperta e libera del trentaduentennale nucleo italorock Deadburger, […]

Fabio KoRyu Calabrò (con Carlo Pedini e Orchestra Suonosfera / Polifonica Pievese) ‘Abbi Strada’

(I Dischi della Vetrocipolla 2020) Chiedersi il senso di tutto, direbbe uno psicologo, è una strategia disadattiva. Vero è, però, che qualche domanda occorre pur farsela di tanto in tanto, soprattutto quando si parla di progetti artistici. Nel caso di ‘Abbi Strada’, si fa fatica a trovare una ragione d’essere che vada oltre l’omaggio personale. […]

Michael Daugherty ‘This Land Sings’

(Naxos 2020) Nella galleria delle icone della cultura americana celebrate in musica dal compositore Michael Daugherty (nato nel 1954) non poteva mancare la figura di Woody Guthrie (1912-1967), cantautore, scrittore e attivista politico statunitense, il cui repertorio ha influenzato figure come Bob Dylan, Joan Baez e Bruce Springsteen (solo per citarne alcune). Anziché fare riferimento […]

Nicholas Merz ‘God won’t save you, but I will’

(Aagoo, 2020) Questo nuovo lavoro, l’artista Usa lo ha composto tra maggio e settembre del 2018, ma ha avuto un lungo lavoro di gestazione, tanto è vero che sarà pubblicato dopo quasi due anni. Dal punto di vista dei testi, il disco ruota attorno al tema del lasciar andare e le sei canzoni di “God […]