Archivio Tag: Folk

Harriet Riley & Alex Garden ‘Sonder II’

(Riley&Garden Bandcamp 2022) A poco più di un anno di distanza dalla pubblicazione del loro album di esordio, il duo formato da Harriet Riley (vibrafono) e Alex Garden (violino) torna con questo secondo capitolo del progetto “Sonder”, mantenendo intatte le caratteristiche che già lo rendevano così appetibile e intrigante, e anzi affinandole e arricchendole sia […]

Senyawa ‘Alkisah’

(Artetetra/Communion 2021) Come dire, meglio tardi che mai, il disco è uscito l’anno scorso in piena pandemia, ma quest’opera del duo indonesiano Senyawa, composto da Wukir Suryadi e Rully Shabara, era ed è un evento assolutamente da raccontare nei lidi kathodici. Senyawa, alla sua seconda decade di attività, esce con questo album intitolato ‘Alkisah’, che […]

The Dorf ‘Protest Possible’

(Umland 2021) La big band avant The Dorf (una trentina circa di artisti), ci ha messo qualche anno a rilasciare questo “Protest Possible”, all’inizio, l’idea era quella di ricollegarsi ai canti di protesta e alle canzoni operaie, qualcosa che, comunque, poteva esser coralmente interpretato con strumentazione basica (una chitarra o percussioni di qualsiasi tipo). Chiaro […]

Mathias Eick ‘When we leave’

(ECM Records 2021) Quest’ultimo capitolo discografico in uscita per la ECM del musicista norvegese Mathias Eick, classe 1979, è un miracolo di equilibrio e ispirazione. Ciascuna delle sette tracce si aggira mediamente intorno ai cinque minuti, per una durata complessiva di meno di quaranta minuti. Poco, si dirà. Ma il livello qualitativo è talmente alto […]

Tülay German e François Rabbath ‘Tülay German e François Rabbath’

(Zehra 2021) Preziosa ristampa in vinile del primo dei due unici lavori a lunga durata, realizzati dalla singer turca Tülay German (classe 1935), come il secondo (in ristampa annunciata per il 2022), in compagnia del contrabbasso e saz (un cordofono turco) del virtuoso francese d’adozione François Rabbath (che nasce in Siria nel 1931). La German […]

Mr Diagonal ‘North Pacific’

(Autoprodotto 2021) Dietro il nickname Mr Diagonal si cela Dan Barbenel, fondatore e frontman della Black Lightt Orchestra. In questo progetto, accompagnato dal percussionista Yannick Dupont e dal bassista Quentin Manfroy si destreggia con una bella manciata di brani folk con influenze variegate. D’altronde Barbenel non ha una sede fissa, in quanto vive tra Glasgow, […]

A. Karperyd ‘GND’

(Novoton 2021) Attivo da metà anni ottanta nella scena svedese elettronica e sperimentale, con sigle come Omala, Obconic e He Said Omala (con Graham Lewis di Wire e Mattias Tegnér), Andreas Karperyd, produce splendida ambient screziata di glitch e acusticherie sul filo del jazz. Una buona parte di questo “GND”, come il suo primo album […]

Officina F.lli Seravalle ‘Blecs’

(Zeit Interference / Lizard Records 2021) Parte dall’ultima uscita della band friulana Garden Wall, “Assurdo”, del 2011, la collaborazione fra i due fratelli Seravalle (Alessandro e Gianpietro). “Blecs” è la loro terza uscita, dove i due, armeggian con uno bello sfracello di strumentazione, fra corde, elettronica assortita, ugole e tasti. A quel che producono, in […]

Lisa e Kroffe ‘Roslagens Famn’

(Lamour 2021) Quarta uscita per il duo elettronico svedese Lisa e Kroffe. Tra elettronica vintage aggiornata all’oggi e minimali acusticherie. Sezioni ritmiche non aggressive e distensive pause psych/folk. L’oscurità dei boschi, strobo di club in chiusura, l’impatto del sole che s’alza a salutare il mare, nel frattempo, veloci e senza attrito, perdersi in un fantascientifico […]

Caroline Shaw ‘Narrow Sea’

(Nonesuch 2021) Le qualità della musica della compositrice (ma anche cantante e violinista) americana Caroline Shaw – che è anche la più giovane vincitrice del Premio Pulitzer nel campo musicale – sono ormai note. Eppure ogni suo nuovo brano riesce a stupire e incantare per il modo davvero unico con cui fonde istanze sperimentaliste ed […]