Archivio Tag: Noise

L&S ‘When the Vowels Fall’

(Sérotine Records/Tractor Notown 2022) L&S sono le iniziali di Anthony Laguerre e di G.W. Sok che dopo aver collaborato per “Like it is” dei Filiamotsa, una delle creature più recenti dell’ex The Ex, si sono ritrovati insieme per questo progetto musicale impegnativo ed importante. Negli ultmi due anni anni, infatti, Laguerre e Sok hanno creato […]

Lili Refrain ‘Mana’

(Subsound Records 2022) Ci si rapporta con molta difficoltà a questo nuovo lavoro di Lili Refrain. Ci vuole una gran dose di tolleranza ed essere misticamente propensi all’ascolto di queste nove tracce. Questo lavoro si differenzia dai dischi precedenti e in questa occasione Lili Refrain ha voluto dedicarsi maggiormente alla sperimentazione. Tuttavia, se è lodevole […]

Viviankrist / La Furnasetta ‘Noise For All Genders’

(Taxi Driver Records 2022) Split-tape fra la giapponese in Norvegia Viviankrist (un tempo, basso/sax e voce nel black metal tutto al femminile delle Gallhammer) e l’impenetrabile mistero della multimediale La Furnasetta da Casale Monferrato. La prima, parte di harsh pesante ma non troppo, martella una sequenza distorta di EBM, rallenta e spippola fra detriti ritmici […]

Lleroy ‘Nodi’

(Overdrive 2022) Con questo quarto lavoro i bolognesi (ma marchigiani d’origine) Lleroy solidificano il loro sound che tende sempre più ad emanciparsi dal modello primi Nirvana. Anche per “Nodi” il trio ha affidato a Giulio ‘Ragno’ Favero il compito di registrare e mixare le otto tracce, che virano verso il noise-hc di matrice Amphetamine Reptile. […]

Dewaere ‘What is Pop Music Anyway?’

(À Tant Rêver du Roi 2022) “What is Pop Music Anyway?” è il secondo lavoro in cinque anni dei Dewaere, band noise punk francese, capeggiata da Maxwell Farrington. La band si esprime con un rock portentoso, i brani, infatti, sono strutturati attorno al noise punk, con molte variabili, dato che in queste undici canzoni ci […]

The Breakbeast ‘Monkey Riding God’

(Overdrive 2021) Due ex Ulan Bator, Sergio Pomante (anche nei Sudoku Killer e String Theory) e Mario Di Battista, (anche ne La Mala Sementa), con Alessandro Vagnoni (Bologna Violenta e Ronin) hanno messo su questo progetto musicale esplosivo. Il trio, infatti, si esprime con una miscela eccitante, di funk, post-punk, hip-hop, noise, pop, hardcore e […]

Senyawa ‘Alkisah’

(Artetetra/Communion 2021) Come dire, meglio tardi che mai, il disco è uscito l’anno scorso in piena pandemia, ma quest’opera del duo indonesiano Senyawa, composto da Wukir Suryadi e Rully Shabara, era ed è un evento assolutamente da raccontare nei lidi kathodici. Senyawa, alla sua seconda decade di attività, esce con questo album intitolato ‘Alkisah’, che […]

La Playlist di Kathodik per il 2021

La Playlist dei redattori di Kathodik per il 2021 Playlist 2021 Paolucci Marco uccio12@hotmail.com Dischi in ordine sparso • Old Time Relijun ‘Musiking’ • Daniele Pecorelli ‘Ash Tapes’ • Heat Fandango ‘Reboot System’ • NicoNote, Wang Inc. ‘Limbo Sessions’ • Julius Hemphill ‘The Boyé Multi-National Crusade for Harmony’ • John Luther Adams ‘The Become Trilogy’ […]

JÜ ‘III’

(RareNoiseRecords/Goodfellas 2021) ‘III’ è il terzo album del trio ungherese, che non solo conferma la tendenza a miscelare prog-rock, feroce free-jazz, ipnotizzanti texture ambient e affascinanti ritmi est europei, ma in questo lavoro aggiunge un ulteriore elemento musicale: la musica del sud-est asiatico, in particolare il gamelan indonesiano e le estatiche composizioni devozionali dell’India. In […]

Gianni Venturi ‘Socrate è Morto’

(Autoproduzione 2021) Il bolognese Gianni Venturi è un bel personaggio fuori dal cerchio. Voce degli Altare Thotemico, in “Socrate è Morto”, viaggia di solo voce e parole (tante, scarburate e in faccia al mucchio/gregge belante), trattate, sovrapposte, rese ritmo e ipnotico cupo drone. Addosso ai muri, senza se e senza ma, talmente tanto da far […]