Archivio Tag: Shellac

L&S ‘When the Vowels Fall’

(Sérotine Records/Tractor Notown 2022) L&S sono le iniziali di Anthony Laguerre e di G.W. Sok che dopo aver collaborato per “Like it is” dei Filiamotsa, una delle creature più recenti dell’ex The Ex, si sono ritrovati insieme per questo progetto musicale impegnativo ed importante. Negli ultmi due anni anni, infatti, Laguerre e Sok hanno creato […]

Bitter Branches ‘This May Hurt A Bit’

(Shove/Ugly and Proud 2021) Se siete ancora maledettamente legati al post-hardcore d’oltreoceano che si va a scontrare violentemente con il grunge, tra chitarre affilate e basi ritmiche ossessivamente percussive allora questo disco fa per voi! Pensate ad una rissa tra Shellac, Jesus Lizard, Black Flag e i primi Mudhoney e allora vi avvicinerete a comprendere […]

Kong ‘Snake Magnet’

(À tant Rêver du Roi 2021) Dopo essersi riformati i Kong, nel 2009 hanno pubblicato questo straordinario disco. Si tratta di dieci brani rocamboleschi in cui punk, noise, industrial e post grunge sono miscelati in maniera estremamente efficace. Pensate agli Shellac che sul palco litigano a suon di staffilate noise, con basso pulsante e batteria […]

Uzeda ‘Quocumque jeceris stabit’

(Overdrive/Temporary Residence Ltd. 2019) A gennaio era uscita la notizia che il quartetto catanese stava registrando il nuovo disco con il ‘loro’ produttore Steve Albini a Verona (e masterizzato, da Bob Westonnel suo Chicago Mastering Service), per cui eravamo in trepidante attesa. ‘Quocumque jeceris stabit’ giunge a tredici anni dall’ultimo lavoro in studio “Stella” e […]

Ludmilla Spleen ‘ACEPHALE’

(Artista Anch’io, Neon Paralleli, Narvalo Suoni, Villa Inferno Records, Astio Collettivo, Icore Produzioni 2016) Il duo marchigiano, ma residente a Bologna, estremizza il suo sound sperimentale e noise. In “ACEPHALE” il duo, porta alle estreme conseguenze il noise che si può fare con una chitarra e una batteria. Questo disco è una scarica continua di […]

Būnuel ‘A resting place for stranges’

(La Tempesta International/Goodfellas 2016) Sinceramente è difficile trovare le parole giuste per iniziare la recensione di questo disco. Riuscire a descrivere l’entusiasmo che emana e la potenza che lo caratterizza è molto complicato. Questo disco andrebbe ascoltato a tutto volume punto e basta. Per i meno informati si tratta del supergruppo formato da Pierpaolo Capovilla […]

Motherfucker ‘Confetti’

(Sick Room 2015) Gran bell’esordio per questo trio femminile di Athens. Le Motherfucker non guardano in faccia a nessuno e sparano il loro punk vorticoso senza fare sconti. Evocando i fasti delle riot grrrls degli anni ’90 le Motherfucker si rifanno alla scuola del noise-punk degli anni ’90 di Chicago, per cui in questi nove […]