Archivio Tag: The Ex

L&S ‘When the Vowels Fall’

(Sérotine Records/Tractor Notown 2022) L&S sono le iniziali di Anthony Laguerre e di G.W. Sok che dopo aver collaborato per “Like it is” dei Filiamotsa, una delle creature più recenti dell’ex The Ex, si sono ritrovati insieme per questo progetto musicale impegnativo ed importante. Negli ultmi due anni anni, infatti, Laguerre e Sok hanno creato […]

The Dorf ‘Protest Possible’

(Umland 2021) La big band avant The Dorf (una trentina circa di artisti), ci ha messo qualche anno a rilasciare questo “Protest Possible”, all’inizio, l’idea era quella di ricollegarsi ai canti di protesta e alle canzoni operaie, qualcosa che, comunque, poteva esser coralmente interpretato con strumentazione basica (una chitarra o percussioni di qualsiasi tipo). Chiaro […]

CRASS ‘CHRIST ALIVEOne – The Rehearsal’

(One Little Independent 2021) La band anarco-punk inglese ha pubblicato questo lavoro postumo in occasione del Record Store Day, i cui proventi sono stati devoluti a favore di Refuge, contro le violenze domestiche nei confronti delle donne e dei bambini. Si tratta di un lavoro registrato nel 1982 su un’antica macchina per cassette Tascam nello […]

ICP Septet + Joris Roelofs, Terrie Ex, Mara’s Pianola ‘Komen & Gaan’

(ICP 2021) In 54 anni di vita l’etichetta jazz olandese non ha prodotto moltisimi dischi. Si tratta di una scelta oculata, in quanto la politica della ICP è quella di pubblicare soltanto dischi che sono ritenuti molto speciali, va sottolineato che hanno stampare lavori con Sonic Youth, Getatchew Mekuria, Cecil Taylor tra i tanti e […]

Zea + Oscar Jan Hoogland ‘Summing’

(Makkum / Paltenbakkerij / Klanggalerie 2020) Chitarra e campionatore per la one-man band Zea (Arnold De Boer), composizione istantanea e pianismo scavezzacollo per Oscar Jan Hoogland. Fra i due ci passan una ventina di anni. Oscar, Zea, prima se lo è beccato dal vivo in un festival al Paradiso di Amsterdam e la mattina dopo […]

Uzeda ‘Quocumque jeceris stabit’

(Overdrive/Temporary Residence Ltd. 2019) A gennaio era uscita la notizia che il quartetto catanese stava registrando il nuovo disco con il ‘loro’ produttore Steve Albini a Verona (e masterizzato, da Bob Westonnel suo Chicago Mastering Service), per cui eravamo in trepidante attesa. ‘Quocumque jeceris stabit’ giunge a tredici anni dall’ultimo lavoro in studio “Stella” e […]