Archivio Tag: Sonic Youth

Gentle Sofa Diver ‘Off the fish tank’

(Non Ti Seguo Records 2021) Il tuttofare Luca Baiocchi, pesarese per nascita e bolognese per scelta, costruisce un album che ci fa immergere non solo nel sofà, per gettare uno sguardo al di fuori dell’acquario (come vuole il titolo dell’album), ma anche nell’atmosfera del post-rock anni 80, che diventa un post-post rock anni 20. I […]

ICP Septet + Joris Roelofs, Terrie Ex, Mara’s Pianola ‘Komen & Gaan’

(ICP 2021) In 54 anni di vita l’etichetta jazz olandese non ha prodotto moltisimi dischi. Si tratta di una scelta oculata, in quanto la politica della ICP è quella di pubblicare soltanto dischi che sono ritenuti molto speciali, va sottolineato che hanno stampare lavori con Sonic Youth, Getatchew Mekuria, Cecil Taylor tra i tanti e […]

Thurston Moore ‘By the fire’

(Daydream Library Series 2020) L’eredità dei Sonic Youth per fortuna è dura a morire! Gli ex quattro della gioventù sonica continuano ognuno per la sua strada a portare avanti il proprio segmento di quanto contibuiva all’economia musicale del quartetto di New York. Se Kim Gordon ha espresso la sua vena più sperimentale con il progetto […]

De Marion ‘Down the road of mainstream I saw you, Canzone’

(Noja 2019) De Marion è il moniker di Dario Serra (chitarrista dei siracusani Suzanne’ Silver). Serra si muove lungo le traiettorie di un alt-pop sperimentale, con forte tinte psichedelico-barrettiane. Questo terzo lavoro del musicista siciliano si caratterizza per l’essenzialismo di questi undici brani, che ruotano attorno ad un concetto di canzone immediato, ma ricercato. I […]

Priests ‘The seduction of Arkansas’

(Sister Polygon 2019) Nonostante la partenza del membro fondatore della band, il bassista Taylor Mulitz, che ha preferito ridare vita al suo primo progetto musicale, i Flasher, l’ormai terzetto ha deciso di continuare, facendosi produrre questo nuovo lavoro da John Congleton. Se musicalmente il sound è più orientato alla new wave, l’attitudine e i testi […]

Ropoporose ‘Elephant Love’

(Yotanka Records/Goodfellas 2016) Giudizioso progetto indie-rock transalpino, il duo Ropoporose si presenta come un replicante Blonde Redhead cresciuto a “baguette” e “croissant” (cfr. Consolation). Come i gemelli Pace, l’afflato melodico non intrinseco ben si sposerebbe anche con remix “french-touch” (Empty-Headed). Pauline (voce, chitarra, tastiere) e Romain (batteria, voce) sono senz’altro ammiratori di una certa New […]