Archivio Tag: Goodfellas Dischi

The Used ‘Heartwork’

(Big Noise 2020) The Used portano avanti o rinnovano il nu-metal con questo loro ottavo album. Le istanze pop e soprattutto hip-hop utilizzate dalla band Usa danno freschezza al genere. In questo lavoro, nonostante l’irruenza delle sonorità, la maggior parte delle sedici canzoni in scaletta sono molto meditabonde e non mancano brani dalla connotazione politica. […]

Alex Cremonesi “La prosecuzione della poesia con altri mezzi”

(Riff Records/Goodfellas 2019) Densissimo di collaborazioni, idee, suoni, “La prosecuzione della poesia con altri mezzi” di Alex Cremonesi ‒ tra i componenti fondatori dei La Crus e non a caso collaborano Cesare Malfatti, Mauro E. Giovanardi (inconfondibile in Desiderio IV 3), Stefano Ghittoni ‒ raccoglie diciassette “opere performative” (dizione grossolana che rende meglio l’idea, rispetto […]

Tamikrest ‘Tamotaït’

(Glitterbeat/Goodfellas 2020) Il gruppo maliano pubblica il suo quinto album. Data l’instabile situazione politica nella terra d’origine del gruppo, questo può essere considerato un lavoro di resistenza. Lo stesso titolo del disco, ‘Tamotaït’, significa speranza per un cambiamento positivo. I Tamikrest con questo lavoro tendono maggiomente, rispetto al passato, ad emanciparsi dai rifierimenti del desert-blues […]

Terry Allen and The Panhandle Mistery Band ‘Just like Moby Dick’

(Paradise of Bachelors/Goodfellas 2020) Per questo nuovo disco, il settantaseienne musicista texano si è avvalso della produzione di Charlie Sexton e di numerosi amici e collaboratori che hanno infoltito la ciurma della The Panhandle Mistery Band. ‘Just like Moby Dick’ è un entusiasmante disco di delicate e ben strutturate ballate country. Tuttavia, il country non […]

Hugo Race Fatalists ‘Taken by the dream’

(Glitterhouse/Goodfellas 2019) L’artista austaliano ha sempre avuto un rapporto privilegiato con i musicisti italiani, cosa confermata in questo disco, nel quale si è fatto accompagnare da Diego Sapignoli e Francesco Giampaoli dei Sacri Cuori, oltre che da Giovanni Ferrario e da Michelangelo Russo. Dopo i recenti esperimenti elettronici con i Dirtmusic, Race è tornato al […]