Archivio Tag: Funk

Enomisossab + Fabrizio Naniz Barale ‘O’Er The Land of The Freaks’

(Toten Schwan Records 2019) Nuova prova dell’abituale frequentatore di questi lidi “kathodici”, Enomissossab esce con un nuovo album, questa volta in collaborazione con il chitarrista Fabrizio Naniz Barale. Prova musicale che questa volta si mostra nel suo lato più propriamente “pop”, a partire dalla citazione che rimanda allo scrittore americano Brett Easton Ellis, complice il […]

Inaud1bl3 ‘Zahlenspiele E.P.’

(Farmersmanual GT 2020) L’austriaco Christian Haudej, produce strambe protuberanze elettroniche, colorate e incespicanti, tra IDM e l’arte di un maestro di cerimonie hip hop. Un passato nel duo elettronico/experimental Űbergang con il berlinese Jan-Christoph Wolter, poi il progetto Inaud1bl3 che sbizzarra non poco. In tedesco tedeschissimo, con un brano dedicato (per quel che ci ho […]

PoiL ‘Sus’

(Dur et Doux/L’Autre Distribution 2019) “Sus” è il quarto albumd dei PoiL, band che si esprime con l’occitano, in particolare si ispira alel poesie di Max Rouquette e di Theodore Aubanel. Il gruppo si esprime con uno speed-prog denso di molte sfaccettature, indicative del suo profondo ecelttismo e delle ottime capacità compositive. Il disco si […]

Kora Beat ‘Yakar’

(K-Brothers 2019) La Kora è uno strumento tradizionale senegalese simile al liuto. Il concept di questo album è il suo impiego in un ambiente jazz e funk arricchito da ritmi africani moderni, come lo mbalax e il coupé decalé. L’operazione è stata possibile grazie all’incontro dei senegalesi Cheikh Fall (Kora e voce), attivo da tempo […]

George Clinton and Parliament ‘Medicaid fraud dogg’

(Kunspyruhzy 2018) Il vecchio leone del funk è tomato in pista. A trent’otto anni da “Trombipulaion” e a un anno dal ritiro delle scene, Clinton pubblica un disco in grande stile, come è suo solito. Quasi quattro decadi senza pubblciare nulla di nuovo, gli hanno suscitato l’esigenza non solo di dire tanto, ma anche di […]

The Pop Group ‘Honeymoon on Mars’

(Freaks R US/K7/Audioglobe 2016) Tornati a nuova vita nel 2015 con “Citizen zombie”, Mark Stewart e soci, pubblicano questo nuovo lavoro, recuperando qualcosa delle origini: il produttore Dennis Bovell. Bovell, oltre ad aver curato il sound degli esordi del gruppo inglese, nel corso del tempo si è distinto per essere stato dietro le quinte anche […]