Archivio Tag: Improvvisazione Radicale

Adam Hopkins ‘Party Pack ICE’

(pfMENTUM 2017) Il lavoro del gruppo di Baltimora capitanato da Adam Hopkins (basso e composizioni) e completato da ben due sax tenori (quelli di Patrick Breiner e Eric Trudel), dalla chitarra di Dustin Carlson e dalla batteria di Nathan Ellman rivisita il grunge anni ’90 alla luce della musica improvvisata dei giorni nostri. Il risultato […]

Steve Adams / Tim Perkis ‘A Few Eccentricities’

(Artifact Recordings 2017) E’ decisamente eccentrico quanto realizzano il sassofonista e flautista canadese Steve Adams e l’”electronicist” Tim Perkis in questo album. Le 14 tracce sono altrettanti dialoghi tra uno strumento a fiato (sassofono o flauto) e i suoni elettronici sintetizzati da Perkis, dialoghi che si svolgono, come nella pratica linguistica reale del dialogo, in […]

Kym Myhr / Lasse Marhaug ‘On The Silver Globe’

(SOFA 2017) Commissionato in occasione dell’edizione 2016 della biennale d’arte MetaMorf (Trondheim),“On The Silver Globe”, è prima opera d’incrocio fra i due sperimentatori norvegesi, in sublime sintesi di studio editing. Le corde sottoposte a trattamento di Myhr e gli accartocci trasfiguranti/naturalistici di Marhaug. Dalle parti di cortocircuiti materico/post industrial, tra frequenze/sibilo, oggettistica sollecitata in dinamiche […]

Matty Harris ‘Double Septet’

(pfMENTUM 2016) Scrittura singolare e contemporanea quella del multistrumentista Matty Harris. Quattro composizioni per ampio ensemble, eseguite da quattordici musicisti dell’area impro/jazz di Los Angeles. Sorta di scalmanata big band alle prese con complessità esecutive assortite e tanta voglia di scuoterci un poco. Mordono a pelle ma con un certo garbo. Nessun rattrappimento meditabondo. Un […]