Archivio Tag: Drøne

Neptunian Maximalism ‘Éons’

(I, Voidhanger Records 2020) Esordio “monstre” per la band belga Neptunian Maximalism, definita una comunità di “ingegneri culturali’ a line-up variabile, composta in questo album dal multistrumentista Guillaume Cazalet (Czlt, Jenny Torse, Aksu), dal sassofonista Jean Jacques Duerinckx (Ze Zorgs) e da due batteristi Sebastien Schmit (K-Branding) e Pierre Arese (Aksu). L’album, che esce per […]

Drøne ‘A Perfect Blind’

(Pomperipossa 2017) Una pulsazione, continua e ipnotica, field recordings quasi tattili in plumbea stratificazione incombente, schianto e dissolvenza. Squarcio blu, archi in fase di allungo, rintocchi e torsioni metalliche, introversioni folk da camera Constellation, schianto e dissolvenza. A girar di lato. Folate di synth modulari, onde corte, balbettanti voci nel buio in montaggio, masse elettriche […]

Vonneumann ‘Sitcom Koan’

(Ammiratore Omonimo Records 2015) Nato da un concerto tenuto alla Riunione di Condiminio nel 2010, e non volutamente caduto nel dimenticatoio perché “venuto bene” come suoni e affini, questo disco viene fatto uscire ora dai Vonneumann e posto all’attenzione dell’ascoltatore. Improvvisazione radicale che seguiva, come ci raccontano, l’uscita dell’album ‘il de’ metallo’, con due brani […]

Various Artists ‘Diplocomp: a Diplodisc Sampler’

(Diplocomp 2014) Alessandro Monti, deus ex machina del progetto Unfolk, ospite gradito di Kathodik (qui), fa uscire per la sua “non etichetta” Diplocomp una compilation che raccoglie la quasi totalità di pezzi non apparsi in produzioni ufficiali, brani uniti insieme per un intento particolare: tentare una ridefinizione culturale del disco, aggiornata ai nostri tempi ed […]