Archivio Tag: Alka Record Label

Leonardo Angelucci ‘Questo frastuono immenso’

(Alka Record Label 2018) Di immenso e di frastuono c’è solo il titolo, nella/della simpatica raccolta di dieci brani prodotta dal cantautore romano Leonardo Angelucci. Siamo infatti in pieno italico cantautorato medio, che l’ex Lateral Blast ammannisce (lui anche alle chitarre e alle tastiere) assieme al chitarrista Simone Pierotti, al bassista Matteo Troiani e a […]

The Bankrobber ‘Missing’

(Vrec/Alka Record Label/Audioglobe 2018) Vuole rapinare la banca dell’ascolto “indie-ma non troppo-rock” il progetto trentino The Bankrobber – i fratelli Giacomo (voce, chitarra) e Maddalena (voce, tastiere) Oberti con il bassista Andrea Villani e il batterista Stefano Beretta (entrambi anche ai cori) – rifacendosi agli stilemi “epica e ballatone” di certo suono britannico di oramai […]

VITANOVA ‘Controluce’

(ALKA record label 2017) Rock spensierato quello dei bresciani VITANOVA (cfr. la facilissima orecchiabilità di Elsa), che nell’EP ‘Controluce’ propongono sette brani eredi del “bit” liscio liscio di fine anni Sessanta, in rigorosa versione 2.1 (Bel giro ha lontani echi “brit pop”). La temibile Intro fa immaginare abissi orientati Ligabue, poi il brio innegabile di […]

Leonardo Angelucci ‘Contemporaneamente’

(ALKA record label 2017) Leonardo Angelucci è (l’ennesimo) cantautore romano, (ennesimo) interprete delle incertezze, ma non dei tormenti, “de una ggenerazzione” (cfr. Contemporaneamente). Pare peraltro che l’Italietta non sia molto cambiata, da quando negli anni Sessanta i ricci di Lucio Battisti suscitavano chiacchiera e strapaese (cfr. la divertente Capigliatura). Angelucci, di suo, assomiglia più a […]

Yeah! Mutation ‘Ri(e)voluzione’

(ALKA record label 2017) Incredibile: come può un gruppo che si rifà (non pedissequamente) agli stilemi del primo, ingenuo, suono progressivo italiano – certi Nomadi, in primis, sin dal Preludio – ancora infatuato dal tardo battito degli anni Sessanta e dei primi vagiti della Contestazione politica, dal suono vieppiù gonfiato da “tastieroni-testosteroni” anni Ottanta – […]