Eight Strings & A Whistle ‘Albert’s Window’

(Ravello 2015)

Trio composto da flauto, viola e violoncello, questo gruppo dal nome alquanto curioso è protagonista di questo CD Ravello con un repertorio eterogeneo e di buon livello. Dei tre autori meno conosciuti qui eseguiti, vale a dire Martin Rokeach, Peter Jona Korn, Edmund Cionek, colpisce la scrittura scaltra e densa, maneggiata con assoluta padronanza e confidenza. A prevalere e interessare, dal punto di vista espressivo, nel rispetto ovviamente dei diversi stili, è soprattutto l’alternanza tra sezioni marziali e sardoniche ad altre di apparente distacco. A chiudere, il Trio di un grande autore del primo Novecento, Albert Roussel, la cui musica risente delle coeve sperimentazioni impressionistiche ma non rinuncia alla chiarezza del contrappunto, risonando di interni parallelismi e raffinati incisi melodici che la fanno abitare nel regno dell’astratto e dell’immaginifico.

Voto: 7

Link correlati:Ravello Records Home Page