Zeitkratzer ‘Kore’

(Karlrecords 2015)

La composizione di Rheinhold Friedl, che riprende l’omaggio a Iannis Xenakis cominciato con Xenakis (a)live del 2007, è qui eseguita live dai grattatori di cielo (gli Zeitkratzer): un’orchestra da camera “amplificata”, attiva a Berlino. La musica è sperimentale, sperimentalmente noise; i paesaggi sonori che vengono attraversati non sono ospitali, ma graffianti (non poteva essere altrimenti…), incombenti, ossessivi. La chiave per apprezzare il lavoro va ricercata nella ricerca sonora, nella solidità tattile dell’impatto acustico e nell’organizzazione rumoristica.

Voto: 6

Link correlati:Karl Records Home Page