L’Impero della Luce ‘Il Mare di Dirac’

(Autoproduzione 2020)

L’impero della Luce, duo composto dalla studiosa e ricercatrice Johann Merrich e dal designer Eeviac, pubblica la sua opera prima composta da un unico brano suddiviso in sette movimenti, creato utilizzando i campi elettromagnetici generati da dispositivi di uso comune e di uso industriale, come lettori dvd, radio, batterie, televisori portatili, lampade al neon. Attingendo anche all’opera e al pensiero dei grandi sperimentatori dell’arte contemporanea come Naim June Paik, il duo organizza i suoni prodotti dagli oggetti in forma di movimento, senza manipolazioni, “nudi e crudi” per così dire, per dare vita ad un’immersione nella quotidianità “elettrica” che ci troviamo a vivere, in questo caso decontestualizzata e riproposta sotto forma di composizione musicale. Ambient “quotidiana”, elettronica “di tutti i giorni”, ripensamento dell’idea di “suono in cui siamo immersi” da ascoltare e meditare.

Voto: 7

Marco Paolucci

Impero della Luce Bandcamp Page

Lascia un commento