Hans Koch – Jonas Kocher – Gaudenz Badrutt ‘Koch-Kocher -Badrutt’


(Bruit 2015)

Il clarinetto di Hans Koch, la fisarmonica di Jonas Kocher e l’elettronica di b>Gaudenz Badrutt propongono una mezzora d’intensa e minimale improvvisazione sperimentale, dedita all’esplorazione di attimi e atmosfere sonore spesso ruvide e aspre, mai troppo ospitali, e, forse anche per questo capaci di tenere alta la tensione dell’ascoltatore. Il legame con la situazione spazio-temporale della performance (registrata a Roma nel 2014) è enfatizzato alla fine del disco dagli applausi del pubblico, a invocare l’inscindibile nesso tra questo tipo di pratica e la freschezza live dell’esecuzione: la quale, tuttavia, nel documento della registrazione inevitabilmente si perde, consegnata com’è a una riproduzione svincolata dalle condizioni del proprio sorgere.

Voto: 6

Alessandro Bertinetto

Bruit Records Home Page