Bachi da Pietra ‘Habemus baco’

(Wallace Records 2015)

Per i dieci anni di vita il duo Dorella Succi ha deciso di festeggiare con la pubblicazione di questo Ep, composto di tre brani, in un vinile in edizione limitata, a cui hanno affiancato dieci bottiglie di Barolo del 2005 che metteranno all’asta.
In questo Ep sono ancora più evidenti le evoluzioni del duo, che è giunto al black metal, sembra definitivamente dopo “Quintale”. La title-track spacca da morire, è un blues che esplode in un metal che spacca tutto ciò che gli si presenta davanti. È una liberazione, una dichiarazione d’intenti ed una rivendicazione dell’attitudine del duo.
Tutta la vita, secondo pezzo, è un rock vorticoso nel quale si omaggia la vita in tutte le sue sfaccettature, mentre nel terzo brano, Amiamo la guerra, i BDP hanno preso in prestito le parole di Giovanni Papini, che nel 1914 auspicava un conflitto di cui presto si sarebbe pentito.
In alto i calici per brindare ai dieci anni dei Bachi da Pietra e auguriamo loro lunga vita.

Voto: 8

Link correlati:Bachi Da Pietra Facebook Page