Sunn O))) ‘Kannon’

(Sothern Lord/Goodfellas 2015)

Nuovo album per i Sunn O))) dopo sei anni, nei quali comunque il gruppo e i suoi componenti non sono stati fermi. Anzi! Tra le tante produzioni che il quintetto ha prodotto in questi sei anni va ricordata l’intrigante collaborazione con Scott Walker, “Soused”.
Il sound di questo nuovo lavoro è più fruibile del precedente, ma altrettanto denso e scuro.
Il doom di “Kannon” è estremamente diluito, portato a momenti estremamente ritualistici e mistico-pagani. Il disco, infatti, consta di tre brani di circa dieci minuti ciascuno.
La chitarra e il basso sono molto più in evidenza rispetto al passato e ben delineati, la tensione è sempre molto alta, piuttosto una costante, soprattutto nel secondo brano Kannon pt.2 caratterizzato, nella seconda parte, dal contrasto tra noise e cori gregoriani, ma con un’attitudine messianica e maledetta al tempo stesso.
La tensione raggiunge l’apice nel terzo brano, Kannon pt. 3, nella quale il gruppo implode in momenti di noise enfatico ed iperteso.
“Kannon” è il disco della catarsi, dove emerge un misticismo pagano, neutro, privo delle categorie di bene e male.

Voto: 7

Link correlati:Sunn O))) Facebook Page