Jürgen Ploog ‘Tapes Von Unterwegs 1971-1976’

(90% Wasser / Moloko Plus 2015)

Registrazioni assortite raccolte dal tedescoJürgen
Ploog
fra il 1971 e il 1976 con un registratore a
nastro.
Selezionate e montate nel 2014 da Robert
Schalinski
.
Compagno di viaggio letterario di Burroughs,
Ploog sperimenta l’interazione fra suono e parola scompaginando di
non poco la cultura sotterranea tedesca di quegli anni (cofondatore
della leggendaria rivista d’avanguardia Gasolin 23).
Son
succhi e parole, ambienti vuoti/crepitanti, stralci di testo, motori,
voci di bambini, rumori di strada catturati da finestre aperte, tv
che viaggian di volume non mutato, interruzioni, nastro manipolato,
cinguettar di uccelli e clacson.
In
sovrapposizione/estensione/strappo.
Cut-up.
Ploog (classe 1935)
è stato pilota di linea transcontinentale e il jet lag con i
suoi effetti sulla percezione, è stato una costante che lo ha
accompagnato nel suo movimento infinito.
Scenari alienanti in
technicolor esasperato, d’improvviso un nulla risuonante.
Ogni
cosa tutt’attorno, ben oltre la propria data di
scadenza.
Stride/stordisce/affascina.
Carne viva in
rimodulazione.

Voto: 8

Link correlati:90% Wasser Home Page