Casa Editrice Playground News

Le Novità Di Settembre. Click Per Infos.

PLAYGROUND


settembre 2006


 


LA DOLCEZZA


di CHRISTOPHE HONORÉ


collana Liberi e Audaci


 


Per settembre Playground propone un giovane e versatile talento, CHRISTOPHE HONORÉ. Autore di libri per l’infanzia, regista, commediografo e romanziere, è fra gli esponenti di punta della nuova scena letteraria e cinematografica francese.


 


Il suo ultimo film “DANS PARIS”, interpretato dalle stelle Louis Garrel e Roman Duris, presente a Cannes nella sezione ‘Quinzaine des réalisateur’ è stato giudicato da Le Monde e Libération come il miglior film francese della rassegna 2006. Christophe Honoré ha ottenuto numerosi riconoscimenti anche per la sua attività letteraria. In particolare “La dolcezza” è stato selezionato nel 1999 tra i finalisti del prestigioso premio Renaudot.


 


“LA DOLCEZZA” è la ricostruzione, attraverso i ricordi dei protagonisti che narrano in prima persona, di un delitto efferato tra adolescenti consumatosi in una colonia estiva nella provincia francese. Sensibile al mondo dei bambini e degli adolescenti, Honoré racconta una passione assoluta, che come tale sa essere toccante, ma anche distruttiva. Mentre gli adulti incarnano il tratto laico e per certi versi compromissorio dell’amore, Steven Chabot e Jérémy, undici anni il primo e dodici anni il secondo, ne rappresentanto con orgoglio l’aspetto religioso, integralista, per il quale vale anche la pena uccidere o sacrificarsi per la vita. Un fanatismo che verrà riscatto soltanto molti anni dopo con la scoperta della dolcezza da parte del protagonista, autentico approdo del suo breve percorso di vita.


 


CHRISTOPHE HONORÉ (1970) Della sua vasta produzione di libri per l’infanzia segnaliamo “Tout contre Léo” da cui è stato tratto nel 2002 un film per la Tv con lo stesso titolo. L’esordio come romanziere è del 1997 con “L’infamille”. Fra i suoi successi più recenti il film scandalo “MA MÈRE” (2004) tratto da un romanzo di George Bataille con Isabelle Huppert e Louis Garrel.



 


 


 


PLAYGROUND


ottobre 2006


 


“49 GOL SPETTACOLARI”


di DAVIDE MARTINI


collana High School


 


Continua il successo dei romanzi della collana HIGH SCHOOL – STORIE GAY DAI LICEI AMERICANI. La trilogia liceale di Alex Sanchez (“Rainbow Boys”, “Rainbow High” e “Rainbow Road” sono alla terza edizione) è ormai un’opera di culto. Anche “Geography Club” di Brent Hartinger e “Joe e basta” di James Howe sono stati accolti con entusiasmo.


 


Certi di esaudire un desiderio dei lettori, Playground sceglie di aprire la collana anche ad altre realtà scolastiche, a cominciare da quella italiana, per proseguire il prossimo anno con quella francese e neozelandese, senza mai perdere di vista le high school americane.


 


“49 GOL SPETTACOLARI” di Davide Martini si presenta come un piccolo gioiello del genere. Fresco, piacevole, diretto, intelligente e ben scritto, racconta la storia di Lorenzo, uno studente di un liceo in un’imprecisata città di provincia del centro Italia. Intorno a lui un gruppo affiatato di amici. Arriva il primo giorno di scuola dell’ultimo anno e in classe si presenta un nuovo compagno, Riccardo. Viene da Roma ed è stato parcheggiato in provincia dai genitori per ragioni misteriose che si scopriranno solo alla fine del romanzo. Attraente, spigliato, appassionato di calcio, attira subito l’attenzione delle ragazze e in particolare di Giulia, l’amica di Lorenzo con cui sembra imbastire un piccolo flirt. Ma in realtà è tutta una messa in scena perché Riccardo è gay e sa di esserlo. Presto cercherà di avvicinarsi a Lorenzo che comincia a vivere con disagio la consapevolezza di essere attratto da Riccardo. Scoppia l’amore fra loro, ma non tutto è così semplice. Riccardo, infatti, nasconde qualcosa…


 


DAVIDE MARTINI ha 26 anni, vive e studia a Roma.



 


 


 


PLAYGROUND


NOVEMBRE 2006


 


“MYSTERIOUS SKIN”


di SCOTT HEIM


collana Liberi e Audaci


 



NEW YORK TIMES “Straziante… straordinariamente sensuale”


KIRKUS REVIEW “Sconvolgente e indimenticabile come un elettroshock”


PHILADELPHIA INQUIRER “Il finale mi ha fatto piangere e questo è il miglior complimento che si possa fare a un romanzo”


DENNIS COOPER “Strano, preciso, emotivamente complesso, carismatico, pieno di grazia, Mysterious Skin è uno dei debutti letterati più misteriosamente belli e meglio riusciti che abbia letto negli ultimi anni.”


WILLIAM BORROUGHS “Profondo e scritto meravigliosamente bene”


 


 


TRAMA DI “MYSTERIOUS SKIN”


Brian Lackey ha otto anni e dopo l’allenamento di baseball viene trovato sanguinante nel sottoportico della sua casa, vittima di un episodio traumatico che non riesce a ricordare: cinque ore della sua vita si sono come dissolte. Negli anni che seguono progressivamente comincia a ricordare particolari di quel pomeriggio, ma sono solo frammenti che non gli consentono di spiegare che cosa gli sia successo, e perciò comincia ad attribuire il suo disagio a un incontro ravvicinato con gli alieni.


Neil McCormick è invece pienamente consapevole degli eventi capitati quell’estate. Più maturo della sua età, pieno di curiosità sessuali, Neil considera le attenzioni del suo allenatore di baseball come un’esperienza meravigliosa e coinvolgente, l’espressione più alta dell’amore.


Dieci anni dopo, Neil è un adolescente difficile, ribelle, un vero outsider. Il suo anticonformismo è alimentato anche dal ricordo idealizzato dell’allenatore. Ricordo che verrà rimesso in discussione quando Brian si rivolgerà a Neil per chiedere di fare luce definitivamente su quel drammatico pomeriggio di dieci anni prima.


 


SCOTT HEIM (1966) è nato ad Hutchinson in Kansas. Narratore e poeta oltre a Mysterious Skin ha pubblicato la raccolta poetica Saved from Drowning e il romanzo In Awe. Vive e lavora a Boston.


 


 



DA “MYSTERIOUS SKIN” E’ STATO TRATTO L’ANNO SCORSO UN FILM DI GREGG ARAKI CHE È DIVENTATO UN CULT NEGLI STATI UNITI E NEL MONDO


 


FABIO FERZETTI, IL MESSAGGERO “Un film inquietante e bellissimo”


LUCA BERNABÈ, CIAK “Araki è bravissimo a mettere in scena una storia così estrema e spiazzante con una raffinatezza assoluta di scelte formali e di stile di racconto”


LIETTA TORNABUONI, LA STAMPA “Crudo, sfuggente e bello”


 


Playground
Via Napoleone III 86
00185 Roma
tel/fax 06.45421639
www.playgroundlibri.it