Trovarobato Produzioni E Concerti News

Puntata #7: Magazzeno Bis Ospita I The Zen Circus. Click Per Infos. 

Puntata #7: Magazzeno bis ospita i The Zen Circus


Magazzeno bis, il talk-show-concerto della Trovarobato, in onda, ogni due settimane, dalle frequenze del “Network Inconsapevole” che raccoglie 24 emittenti radiofoniche di tutta Italia. Un gruppo musicale, un piccolo pubblico, un presentatore improvvisato (Michele Orvieti dei Mariposa), e poi: l’etnomusicologo Gaetano Nisticò, il sig. Bano, il critico musicale Bruce Degli Esposti, Ulisse, e in questa puntata, ospite d’eccezione, Ugo Mazzia, storico booking-man degli One Dimensional Man (nonchè degli Zen Circus)!
La settima puntata di Magazzeno bis vede come ospiti musicali i The Zen Circus.


CHI SONO I THE ZEN CIRCUS?
In tutti questi anni gli Zen Circus sono stati in prima linea in molti significativi momenti storici. Nel ‘77, ad esempio, quando, come forse alcuni ricorderanno, rimasero bloccati con 50 animali in quella che all’inizio della tournee si chiamava Persia e alla fine Iran e si mobilitò addirittura il Ministero degli Esteri che fece inviare la storica Achille Lauro a recuperare i ragazzi, le attrezzature e gli animali.
Nel 1987 rimasero storiche le immagini dello spettacolo di canti e danze sovietiche organizzato proprio da Appino col corpo dell’Armata Rossa ricevuto poi da papa Giovanni Paolo II, primi militari russi della storia ad entrare nello Stato Pontificio.


Ma lo spettacolo più bello che ci offre lo Zen Circus è quello di vedere che la tradizione continua e si rinnova: Teschio, prima, e poi Karim insieme ad Appino e Ufo, presentano uno spettacolo di attrazioni provenienti da tutto il mondo. Tutti belli come divi del cinema, questi Zen di oggi, hanno un look inconsueto. Si tratta di un’arte strana che assume oltretutto la funzione culturale di zoo viaggiante.


Gli Zen Circus si sono contraddistinti per aver sempre presentato spettacoli di altissimo livello: sono stati anche i primi in Italia a conquistare nel 1987 un Clown d’Oro al Festival Internazionale di Montecarlo con un numero di dodici tigri e nel 1989 un altro grande riconoscimento, un Clown d’Argento per il numero di animali esotici presentato da Karim e Ufo.


QUALI RADIO FANNO PARTE DEL “NETWORK INCONSAPEVOLE”?
Magazzeno bis viene trasmesso dalle seguenti stazioni radiofoniche: Radio Lupo Solitario (VA), Radio Onda d’Urto (BS), Radio Tandem (BZ), Radio Verona Popolare (VR), Radio Sherwood (PD), Radio Base (ME), Radio Conegliano (TV), Radio Onde Furlane (UD), Radio Fragola (TS), Radio Capodistria (SLOVENIA), Radio Città Fujiko (BO), Novaradio (FI), Radio Wave (AR), Radio Facoltà di Frequenza (SI), Radio Galileo (TR), MEP Radio (RI), Radio Città Futura (Roma), Radio Onda Rossa (Roma), Primaveraradio (TA), Radio Libera Bisignano (CS), Radio Radio Roccella Jonica (RC), Radio Video Scicli (RG), Radio Digitale (online), Fuori Aula Network – Università di Verona (online).
ORARI, GIORNI, FREQUENZE di programmazione su:
http://www.magazzenobis.com


Non sarebbe possibile andare avanti senza il supporto delle seguenti realtà: Arezzo Wave, Balarm.it, Cartaigienicaweb, Drive Magazine, Freak Out, Indiezone, Kalporz, Kathodik, Il Mucchio Selvaggio, Liverock, Lizard Records, Losing Today, MEI Meeting Etichette Indipendenti, Mescalina.it, Musicboom, Musicheart, Rockit, Rockon, Sentireascoltare, Sonicbands, TerritorioMusicale, Ztl.
Lo sponsor tecnico della trasmissione è il negozio di strumenti musicali nuovi/usati/vintage “Scolopendra” di Bologna
http://www.scolopendra.it


Un invito a visitare il nuovo restyling della nostra pagina web ufficiale all’indirizzo:
http://www.magazzenobis.com


Oppure interagisci con i protagonisti della puntata postando anche tu sul blog
http://magazzenobis.splinder.com


La prossima puntata andrà in onda dal 9 al 15 Gennaio 2006 e sarà una puntata speciale registrata durante il MEI “Meeting delle etichette indipendenti” 2005: ospiti John Vignola e il gruppo musicale Pixel Johnson.