Festa Arci a Macerata

19 e 20 settembre con Mala-Gang e Attaque 77 (ARG)

ARCI FESTA Macerata
venerdì 19 e sabato 20 settembre 2003
piazza Mazzini
Macerata
ingresso libero

:: venerdì 19
ore 17 Sala Polivalente via Verdi 10/a con un incontro dibattito dal tema:
²Le produzioni indipendenti, musicali e non: quale futuro². Dove attraverso
l¹esperienza di giornalisti di testate nazionali quali ³Rockerilla², artisti
e discografici verranno messe a nudo le problematiche che i giovani
incontrano ogni qual volta ambiscono ad entrare nel mondo dello spettacolo,
sondando quali sono le vere strade percorribili perché un sogno diventi
realtà. Un importante appuntamento per tutti i giovani che vogliono fare
della propria creatività un mestiere. In concomitanza con l¹incontro
dibattito sempre nel centro Polivalente verrà inaugurata la mostra di arte
contemporanea ³Modulor Image² curata da Monaldo Moretti che presenterà
alcuni interessanti ed innovativi lavori realizzati dai seguenti giovani
artisti: A. Zapruder filmakersgroup, Niba ed Ivan Murgia.
Avviso ai gruppi musicali indipendenti senza contratto discografico: venite
all’incontro delle 17, con demo alla mano, potrete conoscere operatori del
settore.


:: venerdì 19
ore 22 Piazza Mazzini concerto con:
Mala-GANG
La GANG dei fratelli Severini assieme hai Malavida daranno vita ad un
interessantissimo combo, i Mala-GANG: ovvero un tributo ai Clash di Joe
Strummer ed allo ska/punk del ¹77. Imperdibile.

Polyethnik Muzak
Una band italo-francese che suona un folk rigorosamente acustico con la
stessa carica del rock più elettrico, proponendo in lingua, testi originali
e canzoni della tradizione popolare dell¹europa latino-celtica.

M.Bugi
Da Macerata una band di blues dalla carica dirompente


:: sabato 20
ore 22 Piazza Mazzini concerto con:
Attaque 77
Nati 15 anni fa in Argentina, con più di un milione di dischi venduti, 1300
concerti in 17 paesi, sono la più grande band di ska/punk sudamericana. Dopo
il successo degli spagnoli Ska-P nel genere ska/punk, ecco a voi gli Attaque
77 finalmente in Italia.

Soffull
Una delle più interessanti band dell¹underground marchigiano: vengono da
Osimo, suonano un ottimo rock energetico e psichedelico.

Marchionni, Pesaresi e Marinelli  trio
Un ottimo jazz a base di batteria, contrabbasso e pianoforte.


La direzione artistica dell¹Arci Festa di Macerata 2003 è curata da Marco
Bragaglia.





Arci Festa 2003 Macerata.
Comunicato Stampa

Da venerdì 19 a sabato 20 settembre avrà luogo a Macerata la quarta edizione
dell¹Arci Festa.
Quest¹anno l’edizione della consueta festa Arci avrà come tema centrale
l¹espressione artistica giovanile. Non a caso la manifestazione si aprirà
venerdì 19 alle ore 17.00, nel centro Polivalente in via Verdi 10/a con un
incontro dibattito dal tema:²Le produzioni indipendenti, musicali e non:
quale futuro². Dove attraverso l¹esperienza di giornalisti di testate
nazionali quali ³Rockerilla², artisti e discografici verranno messe a nudo
le problematiche che i giovani incontrano ogni qual volta ambiscono ad
entrare nel mondo dello spettacolo, sondando quali sono le vere strade
percorribili perché un sogno diventi realtà. Un importante appuntamento per
tutti i giovani che vogliono fare della propria creatività un mestiere. In
concomitanza con l¹incontro dibattito sempre nel centro Polivalente verrà
inaugurata la mostra di arte contemporanea ³Modulor Image² curata da Monaldo
Moretti che presenterà alcuni interessanti ed innovativi lavori realizzati
dai seguenti giovani artisti: A. Zapruder filmakersgroup, Niba ed Ivan
Murgia.
L¹ Arci Festa proseguirà venerdì sera dalle ore 22 in piazza Mazzini a
Macerata, con tre concerti. I primi a calcare il palco saranno i maceratesi
M.Bugi, che facendo gli onori di casa apriranno la serata con del blues
dalla carica dirompente. Dopo di loro si avvicenderanno sul palco i
Polyethnik Muzak, una band italo-francese che suona un folk rigorosamente
acustico con la stessa carica del rock più elettrico, proponendo in lingua,
testi originali e canzoni della tradizione popolare dell¹europa
latino-celtica. In chiusura di serata sarà la volta della GANG dei fratelli
Severini che assieme hai Malavida daranno vita ad un interessantissimo
combo, i Mala-GANG: ovvero un tributo ai Clash di Joe Strummer ed allo
ska/punk del ¹77. Imperdibile.
Sabato 20, sempre dalle ore 22, la serata conclusiva dell¹Arci Festa vedrà i
seguenti gruppi avvicendarsi sul palco di piazza Mazzini. Il trio
Marchionni, Pesaresi e Marinelli che suonerà un ottimo jazz a base di
batteria, contrabbasso e pianoforte. Poi sarà la volta di una delle più
interessanti band dell¹underground marchigiano: vengono da Osimo, suonano un
ottimo rock energetico e psichedelico e si chiamano Soffull. Il gruppo
evento della serata saranno gli Attaque 77: nati 15 anni fa in Argentina,
con più di un milione di dischi venduti, 1300 concerti in 17 paesi, sono la
più grande band di ska/punk sudamericana. Dopo il successo degli spagnoli
Ska-P nel genere ska/punk, ecco a voi gli Attaque 77 finalmente in Italia.
La direzione artistica dell¹Arci Festa di Macerata 2003 è curata da Marco
Bragaglia.