The Unfinished Sympathy ‘S/T ‘

Chi pensa ancora che l’emo-core di qualità provenga solo dagli States è bene che cominci a ricredersi.
Già perché in Europa negli ultimi anni non sono poche le bands valide (non solo in Svezia) che suonano HC emotional e questo gruppo di Barcellona lo dimostra fino in fondo. Formatosi nel 1999, si è fatto conoscere in patria suonando molti concerti e “aprendo” a parecchie bands note. Ci tengono inoltre a far sapere che sono stati il primo gruppo spagnolo a fare una Peel Session al BBC1 di Londra.
Dalla prima canzone Euphoria under water si capisce il livello dell’album: una chitarra davvero piacevole, che qui si sviluppa in una ottimo intro, e poi ancora: belle melodie che prendono, efficaci giri di basso (come quelli che aprono Elderly mermaid e il pezzo di chiusura), una batteria che sa stare al posto suo senza essere troppo invadente, per non dimenticare la voce ben al di sopra del livello atteso per un gruppo esordiente.
Le undici canzoni scivolano tranquillamente in modo ora sognante (Emerge), ora più drammatico (Albatross), senza calare mai di qualità. Altre punte dell’album sono Some cool reminder e Mole in a crossroad che sicuramente rappresentano bene il loro lato più emozionale.
Lo stile è pienamente quello dei Garrison, ma deve qualcosa anche a gruppi come Sensefield, Texas in the Reason e compagnia bella.
Certamente un disco intenso e dal suono elegante che faranno bene ad ascoltare tutti gli appassionati del genere.

Voto: 7

Link correlati:B-Core Disc

Autore: michelepan@katamail.com