Daniele Pecorelli ‘Ash Tapes’

(Anomala Soundscapes 2021)

Elettronica anologico/digitale, nastri e loops trattati, onde radio, qualche corda e tasto di piano in rado sgocciolio.
Sei piani sequenza in scorrimento lento che se ne fregan del tempo, minimalismo ambientale di sereno tepore che si distende e non sfilaccia.
Che non s’affoga isolazionista ma svapora in un passionale bouquet di memorie in emersione.
Dove, nel primo dei due cd, si volteggia fra rimandi di terra vista dal cielo e nel secondo, affioran costruzioni a maggior trazione classico/cameristica, diluite nel rapimento dei sensi, di un cielo albeggiante osservato dalla terra (in assenza di tritura testicoli nei paraggi).
Pane per l’anima in “Ash Tapes”, prendere nota.

Voto: 8

Anomala Soundscapes Bandcamp Page

Lascia un commento