The Scrap Dealers ‘After a Thousand Blows’

(JauneOrange 2016)

I belgi The Scrap Dealers – francofoni come Hercule Poirot, in giro da circa quattro anni, a partire da Liegi – ovvero Hugues Daro, Régis Germain, Justin Mathieu, Cédric Georges, Bruno Lecocq, in questo “After a Thousand Blows” producono sei tracce di “onesto” rock rumoroso. Ovvero, tentano di fondere psichedeliche ambizioni/deviazioni barrettiane con chitarre rumorose più consone ai garages (Keep My Silence Safe), cercando senza troppa foga qualche gancio melodico, ma amando assai di più la “caciara”.
Senza infamia, ma anche senza molta lode (nessun brano spicca particolarmente sugli altri).

Voto: 6

Link correlati:The Scrap Dealers Facebook Page