Iacopo Fedi & The Family Bones ‘Over the Nation’

(Cabezon Records 2015)

L’ascolano Iacopo Fedi è cresciuto a pane e rock classico – intesa come quella corrente musicale, soprattutto radiofonica, che da Bruce Springsteen arriva agli U2 più “ammericani” (This Hard War) e ai Pearl Jam − e forse, col companatico dell’Alan Sorrenti più statunitense (The Tent of Meeting). Chitarre acustiche corpose e elettriche riverberate (in My Religious War) innervano i nove brani di questo “Over the Nation”, che a chi recensisce ricorda pure un Lucio Battisti in inglese (Beg your Pardon) o un Ligabue in idioma anglosassone e con il buon gusto ritrovato dopo una visita a Castel di Lama (Sr Napoleon).
Per chi apprezza un AOR virile (Hold On) e non vacuo.

Voto: 6

Link correlati:Cabezon Records Home Page