Le capre a sonagli ‘Il fauno’

(Autoprodotto 2015)

A tre anni da “SAdiCAPRA” i bergamaschi Le Capre a Sonagli danno alle stampe il loro secondo disco.
Si tratta di un concept album, colonna sonora di un film d’animazione a episodi, “Il fauno”. Il disco è diviso in quattro suite, ognuna dei quali è caratterizzata da un video.
Il lavoro verrà sicuramente molto apprezzato a chi è cresciuto con l’indie-rock di stampo Usa degli anni ’90. I bergamaschi, infatti, si dipanano tra folk-blues, psichedelia, lo-fi e momenti altamente psicotici nei quali vengono evocati gli Old time relijun.
L’inziale Celtic ha un sapore molto antico, ma per fortuna le successive già ci portano dentro le radici del blues, a partire dalla tribale e deviata Ciabalé e dalla rockata e malefica Tre e 37. Le dodici tracce sono alla base anche di Demonietto all’organetto e di Serpente all’organetto, ma sempre contaminato e con un’aria mistica e inquietante.
Pausa pranzo ha un incedere tribale e martellante, mentre in Goa porcaputtana il blues viene miscelato con basi techno.
Difficile non lasciarsi affascinare da queste 14 tracce, tutte malefiche e inquietanti come ogni blues dovrebbe essere.

Voto: 8

Link correlati:Le capre a sonagni Home Page