R-11 ‘Waschmaschine’

(Lizard / Hysm? / Moving Records 2014)

Seconda uscita su Lizard, per il trio strumentale
parmigiano R-11.
Chitarra/basso/batteria e qualche effetto
(A.S., Michele Della Malva, Roberto Reggiani),
Fabio Magistrali a registrare e mixare.
Un suono secco e
battente, scorbutico e aggrovigliato.
Di scatti, allunghi e
rallentamenti, elettricità livida e metropolitana, spesso
offerta come metallica distesa psych.
A sbatter fra rigidità
math-jazz, frenesie funk, evoluzioni art-rock e complicazioni
esecutive sul crinale del prog.
Distorsioni controllate, più
di un aroma Hendrix a riempir l’aria (Fame, Boaga)
e una certa propensione ad una gradevole eleganza radiofonica, a
tratti esposta (Black Rondò Pt 1).
Chi gradisce
certi annichilimenti di casa Cuneiform, troverà di che
rallegrarsi.
Il futuro è avanti.

Voto: 6

Link correlati:Lizard Records Home Page