Un giorno di ordinaria follia ‘Rocknado’

(Autoprodotto 2015)

Prendendo spunto dall’omonimo film di Joel Schumacher, il quintetto, formato dai cugini Fumara, ha anche il look del protagonista del film, con camicie bianche, penna bic nel taschino, la cravatta Regimental, il pantalone nero e le All-Star ai piedi, inoltre, sul palco sono presenti delle coreografiche mazze da beseball.
“Rocknado”, anche questo titolo è la citazione di un altro film, si tratta del b-movie catastrofista “Sharknado”, è composto da sette tracce, racchiuse in ventitdue minuti.
Il gruppo suona un rock, venato tanto di punk, quanto di stoner, con testi in italiano.
A volte esagerano mostrandosi trash, ma in realtà, il loro stile è molto raffinato, dietro quella posa c’è una ricerca e un’affinazione sonora interessanti.
Il quintetto omaggia l’hard rock classico con Hipster killer, lancia lapilli di lava con lo stoner di Macigno mobile e va in accelerazione con il tiratissimo punk, che sconfina nel metal di Polar.
Una follia ben contenuta!!!

Voto: 7

Link correlati:Un Giorno di Ordinaria Follia Facebook Page