Adriano Orrù ‘Palimpsest’

(Pan Y Rosas Discos 2014)

Sperimentazione rarefatta quella di “Palimpsest”.
Raccolta
di pregevoli duetti strutturati tramite web dal
bassista/contrabbassista sardo Adriano Orrù.
Tenui e
bizzarri passaggi strumentali, ispirati e leggeri, che s’adombrano
come soundtrack per ampi spazi deserti, talvolta ticchettanti di
febbre al neon in stanza chiusa, rimbalzanti in deriva post e
disposti in tenuta cameristica.
Ci son raccoglimento e istanti di
sensuale incrocio elettroacustico, fra i glissandi e gli armonici di
Orrù e gli interventi degli amici coinvolti (il piano e il toy
piano di Silvia Corda, i fiati del portoghese Paulo Chagas,
le percussioni e l’elettronica di Mauro Sambo).
C’è
volontà di una ricerca oltre genere, fascinosa e calibrata,
curiosa, bambina e imbronciata senza eccesso.
Un cane abbaia in
lontananza mentre procedo nell’ascolto, un caldo e immobile silenzio
lento si stringe tutt’attorno.
Al momento altro par non servire.

Voto: 8

Link correlati:Pan Y Rosas Records Home Page