Omosumo ‘Surfin’ Gaza’

(Malintenti Dischi/Edel/Believe 2014)

“Surfin’ Gaza” è la raccolta di debutto di un trio di base sicula ma di respiro internazionale, Omosumo, che già nel 2013 aveva fatto parlare di se con due EP, “Ci proveremo a non farci male” e soprattutto “Remixes” (da ricordare il rifacimento, da parte dei Crimea X, de Le streghe di Benevento). Angelo Sicurella (voce aliena e drum machines), Roberto Cammarata (già nei Waines, chitarra elettrica) e il non sconosciuto Antonio Di Martino (Dimartino, basso sempre poderoso e particolarmente apprezzabile in Atlantico) sono musicisti di pregio, che in questi nove brani guardano alle migliori esperienze “elettropop” europee (Waves), non sfigurando affatto nei confronti di Moderat e M83. Anzi: loro, meritoriamente, ci mettono più “rock” (Ahimana) e più attenzione alle società sanguinanti che ci circondano (la Gaza citata e evocata nell’iniziale Yuk).
Evidentemente hanno ascoltato molto e con attenzione il Lucio Battisti di “Anima Latina” (cfr. Dovunque Altrove).
Bravi: per contattarli scrivere a info@omosumo.com

Voto: 8

Link correlati:Omosumo Facebook Page