Martini Bros News

 Quando Londra Chiama L’Italia Non Può Che Rispondere.

Comunicato stampa DJ set Martini Bros


 


Data: Mercoledì 19 Gennaio 2005


Titolo: Quando Londra chiama l’Italia non può che rispondere


Info/Interviste: info@martinibros.itwww.martinibros.it


 


==========================================================


 


Quando Londra chiama l’Italia non può che rispondere


 


Non capita spesso a chi fa musica o la promuove come i DJ, gli organizzatori di concerti e i giornalisti di venir invitato a suonare laddove quasi tutta la scena indipendente nasce e si diffonde con una velocità, una passione e una forza che in Italia sono quasi sconosciute.


 


Il leggendario (fosse altro perché dimora musicale di Jarvis Cocker dei Pulp, tempo addietro) 93 Feet East di Brick Lane dopo aver seguito da distante e per mesi l’attività del trevigiano DJ set Martini Bros e le iniziative collegate quali l’agenzia di promozione per band inglesi Foreign Affairs e la rassegna di corti Cortografico, decide di spedire un invito che suona quasi buffo da quanto inaspettato.


La voce dell’arrivo di un mescitore di dischi Italiano si sparge e nel giro di una decina di giorni un altro club (presso la London Metropolitan University) invita Gian Maria Girardi in consolle per suonare dopo i concerti della serata.


Così nella partita del clubbing, la prima squadra di Indie pop/rock Inglese ha deciso di far entrare uno straniero, con un numero molto alto sulla schiena ma pur sempre in attacco.


 


 


Giovedì 3 Febbraio 2005
London Metropolitan University
Rocket Complex, 166-220 Holloway Rd, London, N7 8DB (Tube: Holloway Rd)
The Room, Los Skeletons, The Light in concerto dalle 8.45pm alle 11pm
DJ set Martini Bros 11pm
Ingresso  £5
http://www.handpicked-noise.com/


 


Venerdì 4 Febbraio 2005
93 Feet East
150 Brick Lane, London E1 6QN (Tube: Liverpool Street/Aldgate East)
C-Jags in concerto dalle 10.45pm
DJ set Martini Bros 11pm – 1am
Gratuito prima delle 9pm, £5 dopo
http://www.93feeteast.co.uk/diary/index.cfm?Day=6


 


 


Naturalmente tutti gli amici italiani che assicurano di esserci entrano gratis.