Il Generale ‘Più Che Mai’

(Heart Core/Wide 2002)

Nuova prova per due “vecchi” della scena reggae e ragamuffin italiana. Quarta uscita sulla lunga durata per Il Generale, specie di bibbia vocale che da venti anni suona e risuona per lo stivale, passato dal punk della band con cui esordì gli I Refuse It! Iniziatore del ragamuffin italiano con il primo pezzo reggae cantato in italiano, tale Non E’ Un Miraggio Roberto Baggio e a fianco delle posse nel momento di massimo splendore e incisività con i suoi due album ‘Stupefacente’ e ‘Guarda La Luna E Non Il Dito’. Come presentazione può bastare.
Passiamo a Toni: uno dei membri della primissima formazione dei Pitura Freska nel 1980, per abbandonarli pochi anni dopo e andare a vivere sulle montagne girando per le comuni tra la Romagna e la Toscana. Ha continuato a suonare e scrivere per diventare il chitarrista stabile della One Drop Band (la band che accompagna Il Generale in concerto).
Chiudiamo con il disco: rime cantate e ridacchiate, temi che si ascoltano e si rullano, amici che suonano con loro tipo il rapper senegalese Young G, oppure la nuova promessa del reggae fiorentino I Cerchioni che interagiscono naturalmente con i nostri, segno di grande amicizia e rispetto. Reggae italiano che ancora dice e diverte, ascoltate ad esempio No Il Cartone oppure A Tutto Foco, Mi Sei Piaciuta Firenze dedicata ai giorni del Forum Sociale Europeo, atmosfera gioiosa, voglia di ballare e rilassarsi pensando a qualcosa che non è la solita paranoia. Indicato per tempi come questi.

Voto: 7

Link correlati:Il Generale