Various Artists – ‘Frontier Life: Banda Sonora’

(Accretions, 2002)

Originale colonna sonora del documentario ‘Frontier Life’ prodotto e diretto da Hans Fjellestad alla scoperta della città di Tijuana che, isolata sia a sud che a nord, ha sviluppato una sua particolare cultura. E la musica è stata curata dal Nortec Collective (=Norteño-Techno, Tech-Mex) di Tijuana, che non è una band o un gruppo ma una vera e propria estetica di musica elettronica; dal Trummerflora Collective di San Diego, gruppo indipendente dedicato alla musica sperimentale e improvvisata di cui fa parte lo stesso Fjellestad, artista multimediale che opera nel sud della California; e da altri artisti esploratori delle borderlands come Las Cajas del Ritmo, Titicacaman, Latinsizer, Discar, Point Loma, Marcelo Radulovich e Marcos Fernandes.

E dalla più libera e spinta esplorazione sonora di’Iofobia’ (Discar), alle tensioni di ’Phone Damage’ (Hans Fjellestad) che sarebbe piaciuta molto a Stanley Kubrick, allo space sound che si trasforma in una danza tribale di ’Ensemble Circuits’ (Point Loma) e al patchwork di ’Bullets for Ballots’ (Marcos Fernandes) che invece sarebbe piaciuta a David Lynch, si va alle inclusioni etniche di ’El Animal’ (Clorofilla) e di ’Unico Amor’ (Marcelo Radulovich) e ai giochi ritmici di ’Aguasnegras en Dub’ (Panóptica)e di ’Rubiconga’ (Latinsizer).

Voto: 8

Link correlati:Accretions Web Site

Autore: fran_catalini@yahoo.co.uk