Qun ‘Qun’

(Autoproduzione 2002)

Nuova prova per il gruppo marchigiano Qun con questo album omonimo, ulteriore tassello nella loro ricerca della canzone d’autore. Si parte con Lamento dove la voce di Michele Palmieri, uno dei punti di forza del gruppo, è sapientemente modulata e ben accompagnata dagli altri strumenti nei suoi saliscendi letterari.
Oppure Maus in cui le armonie delle tastiere di Marco Dentelli si accompagnano al cantato di matrice a la Stratos, e le bordate di basso di Francesco Fabretti, sicure ed energiche, danno il tempo della narrazione. E ancora Voltaire, nervosi riff sommati a un drumming jazzato di Luca Orselli, voce ‘solita conferma’. Oppure Meteo, pop in bagno di new wave con basso primussiano, il ritmo di batteria metodico e matematico e gli effetti complici.
O ancora il rock and…(metteteci quello che volete) di Dojo, chitarre di Federico Giorni e batteria per servirvi senza stufarvi e voglia di navigare perdendosi in questo mare di suoni. Concludendo facciamo la somma: disco ben suonato, testi interessanti, uguale niente male.

Per contatti: Qun c/o Francesco Fabietti
v.lo Alemanni, 3/a
62019 Recanati (MC)
e-mail: ilcanemacchina@virgilio.it

Voto: 7

Link correlati: